Zuniga passa ufficialmente al Bologna

I rossoblu pagano un terzo dell’ingaggio per Zuniga fino a giugno.

Con l’acquisto dal Napoli di Juan Camilo Zuniga , prestito “secco” fino al termine della stagione,  il Bologna aggiunge un  mattoncino di rinforzo a quello che fino ad ora ha dimostrato di essere sì un “bel castello” fatto di giovani, ma con la fortificazione ancora da puntellare in quanto è primaria necessità eliminare le “crepe” evidenziate dalle sconfitte troppe interne; sconfitte figlie dell’inesperienza dovute appunto alla giovane età della quasi totalità della compagine Felsinea. Il Colombiano  andrà a riempire la casella del laterale di destra, nota dolente del girone di andata. Sul ruolo sono state alternate soluzioni  cosiddette “adattate” vedendo le prestazioni  luci-ombre prima di Ferrari e poi di Rossettini entrambi difensori centrali e quindi vistosamente fuori ruolo. Con questo acquisto la difesa dovrebbe aver trovato la sistemazione definitiva permettendo a Mister Donadoni lo schieramento a “quattro”  con Zuniga, Rossettini, Gastaldello e Masina, o a “tre”  con Oikonomou, Rossettini, Gastaldello spostando Zuniga e Masina sulla linea dei centrocampisti.Ora non rimane che testare l’effettiva forma fisica del giocatore,  impiegato solo 13 volte negli ultimi tre campionati, in vista partita di domenica Bologna-Lazio, ma a differenza dell’altro neo-rossoblù Sergio Floccari pare difficile un suo impiego.

Sicuramente il mercato di Corvino e dei suoi collaboratori non finisce qui mancando ancora un nome da aggiungere nel lotto dei centrocampisti, soprattutto a quelli offensivi. Circola insistentemente il nome dell’ex  Gaston Ramirez, ma le richieste del procuratore Betancourt ( 2 milioni a stagione per 3 anni) sono ritenute ancora molto alte ed il trasferimento è ad oggi ancora lontano.

Non langue sicuramente il mercato in uscita, sono cinque i giocatori che hanno lasciato il Centro tecnico di Casteldebole in queste ore, Ceccarelli accasatosi alla Salernitana, Crimi e Mancosu al Carpi, Palomeque alla Lucchese e Testoni al Piacenza.Per tutti vale la formula del prestito. Sul piede di partenza anche Robert Acquafresca direzione Canada (Montreal Impact),  Archimede Morleo  piace a mezza serie B ma la Salernitana sembra avere  margine sulle altre e Crisetig potrebbe tornare a vestire il rossoblù di Sardegna perchè, causa il blocco della trattativa con il Torino per Gazzi, il Cagliari sembra interessato nuovamente ad avvalersi delle prestazioni del  centrocampista.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter