Wimbledon arriva la pioggia ma che strano !!!!

Dopo Andreas Seppi, Sara Errani e Francesca Schiavone, anche Roberta Vinci approda al secondo turno di Wimbledon.

Wimbledon La tarantina, n. 7 del mondo e testa di serie n. 7, ha vinto un match di sofferenza contro la statunitense Alison Riske, piegata in 2 ore e 3 minuti per 6-2 5-7 6-3. Roberta stava giocando benissimo con grande sicurezza  avanti fino al 6-2 4-2, poi la tensione ed il classico braccino corto, soprattutto sul 5-4 30-30 quando è arrivata a due punti dal match. Quindi è iniziata la lunga sofferenza,  l’azzurra ha perso la battuta a zero e la Riske ha portato l’incontro al terzo set, ma con le spalle al muro e sotto 1-3, Roberta ha saputo reagire, tornando a giocare come sa fare e viene fuori di nuovo la differenza tra le due giocatrici, con cinque giochi consecutivi. Sul tabellino dell’azzurra sono finite il 70% di prime palle, 22 colpi vincenti, ma anche 33 errori gratuiti e appena 29 punti in 47 discese a rete. Al prossimo turno è attesa dalla lucky loser cinese Ying Ying Duan, n°123 del mondo, che ha superato per 6-3 3-6 7-5 la ceca Kristyna Pliskova.

La pioggia ha rinviato ad oggi le sfide tra Fabio Fognini e Federico Delbonis e tra Karin Knapp e Ana Konjuh. Sempre oggi scenderanno in campo per il secondo  turno di Andreas Seppi contro Milos Raonic, di Sara Errani contro Alize Cornet e di Francesca Schiavone contro Simona Halep.

Intanto da Bologna, Simone Bolelli comunica che lunedì 4 luglio, a Roma, si sottoporrà a un intervento al ginocchio sinistro, a causa dell’infortunio riportato durante il Grand Prix Hassan II di Marrakech lo scorso aprile, continua così il calvario costellato dai tanti infortuni.

Tabellone Maschile

Ecco i principali risultati della parte bassa del tabellone, il numero 2 del mondo Andy Murray ha sconfitto agevolmente in tre set il connazionale e wild card Broady, con il punteggio di 6-2 6-3 6-4, mentre Stan Wawrinka è stato costretto al quarto set dal giovane Taylor Fritz. Avanzano anche Nick Kyrgios, Jo-Wilfried Tsonga e Richard Gasquet, tante  le battaglie concluse solo al quinto set,  Millman ha sconfitto Montanes, Sousa ha superato con fatica Tursunov e Gilles Muller ha scongiurato una grossa sorpresa recuperando due set a Giraldo, Benoit Paire si è tirato fuori miracolosamente dai guai contro Skugor, in un match caratterizzato dai suoi consueti alti e bassi, con il punteggio di 10-8 nel set decisivo, annullando diversi match point, avanzano anche Roberto Bautista Agut, vittorioso su Tompson, e Marcel Granollers, mentre Vasek Pospisil si è arreso ad Albert Ramos, tutti gli altri match sono stati rimandati ad oggi.

Tabellone Femminile

Ancora una delusione , cocente, per la danese ex numero 1 del mondo. Non premiata dal sorteggio , Caroline Wozniacki era opposta a Svetlana Kuznetsova. La veterana russa sta vivendo una nuova giovinezza ed il suo ottimo momento di forma permane con il passare dei mesi. Il match si rivela in realtà più equilibrato di quanto il risultato finale sembra dire. Tiratissimo il primo set che , dopo una partenza bruciante della russa, corre sull’equilibrio sino allo strappo operato da Sveta nell’undicesimo game. La sua solidità le consente di chiudere facilmente il parziale. Il secondo set segue la falsariga del primo con Svetlana che si porta rapidamente sul 4-0. La danese , ormai alle corde, reagisce con orgoglio ma non riuscirà a completare una rimonta che le avrebbe dato il terzo parziale.

La statunitense Vandeveghe batte in due set Kateryna Bondarenko. La trentunenne ucraina cede facilmente il primo parziale , soccombendo alla potenza della giovane americana che , però, deve fronteggiare il ritorno dell’avversaria nel secondo set. Il servizio devastante della Vandeveghe farà poi la differenza nel tie-break conclusivo.

S.Kuznetsova b. C.Wozniacki 7-5 6-4
C.Vandeveghe b. K.Bondarenko 6-2 7-6 (3)

La giornata di oggi  sarà caratterizzata dai recuperi dei match prima sospesi per pioggia:

Johanna Konta vs Monica Puig
Eugenie Bouchard vs Magdalena Rybarikova
Su-Wei Hsieh vs Anastasia Pavlyuchenkova
Evgenija Rodina vs Lesia Tsurenko
Julia Boserup vs Tatjana Maria
Andrea Petkovic vs Nao Hibino

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter