VOTO E PAGELLE DELLA 29° GIORNATA

VOTO E PAGELLE DELLA 29° GIORNATA DI CAMPIONATO DI SERIE A

1 POSTO: all’Atalanta, quattordicesima partita senza vittoria per la squadra di Reja. 30 punti in classifica e la zona retrocessione li vicina. VOTO 1

2 POSTO: al Torino, in vantaggio 2-0 si fa rimontare e superare dall’ex Cerci e dal gol di Rigoni. Il Torino di Ventura ormai è irriconoscibile. VOTO 2

3 POSTO: alla sconfitta del Frosinone a Carpi. Ghiotta occasione per lasciare il terz’ultimo posto sprecata da parte del Frosinone che al novantesimo subisce il rigore del sorpasso.VOTO 3

4 POSTO: all’Udinese, perde anche con Roma ed esonera Colantuono per prendere De Canio. Udinese che senza i gol Di Natale fa fatica e che come l’Atalanta rimane ferma a 30 punti, solo +4 dalla zone retrocessione. VOTO 4

5 POSTO: al Bologna, perde contro l’Inter con l’attenuante che si fa male Destro quasi subito. Per Mancini invece, l’infortunio di Icardi è la manna che cosi riesce a sistemare una squadra troppo sbilanciata. Bologna che tiene bene un tempo, poi nel secondo, colpa dei calci piazzati, prende 2 gol. Brienza illude ma arriva comunque la sconfitta. VOTO 5

6 POSTO: al pareggio tra Empoli e Sampdoria. Pareggio che fa muovere la classifica ad entrambi. VOTO 6

7 POSTO: al Verona, che riesce a strappare un punto a Firenze nonostante ormai sia spacciata. Fiorentina che gioca con le seconde linee e Verona che la castiga sul finale. VOTO 7

8 POSTO: alla Roma e a Klose. La Roma continua la marcia verso il terzo posto vincendo e convincendo ad Udine. Klose invece finalmente si sblocca e grazie alla sua doppietta la squadra di Pioli torna alla vittoria. VOTO 8

9 POSTO: al Napoli che vince di rigore contro il Palermo. Vittoria importantissima perché permette alla squadra di Sarri di rimanere in scia alla Juventus per lo scudetto. VOTO 9

10 POSTO: alla Juventus, continua a non subire gol, son 926 i minuti di imbattibilità per Buffon. Vince anche col Sassuolo, aspettando il ritorno in Champions contro il Bayern VOTO 10

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter