Voto e Pagelle della 12° giornata di Serie A.

Voto e Pagelle della 12° giornata di Serie A.

1 POSTO: al Pescara, perde contro l’Empoli che fino ad allora aveva segnato solo 2 gol. Il Pescara perde in malo modo, 4-0, segnano gli attaccanti finalmente nell’Empoli. Per il Pescara è notte fonda. VOTO 1

2 POSTO: al Sassuolo, perde in casa contro l’Atalanta. Gli alibi degli assenti ci stanno, ma così è un po’ troppo. Atalanta di Gasperini che continua a stupire. Sassuolo che probabilmente accusa la doppia fatica Coppa e campionato. VOTO 2

3 POSTO: al Bologna, molto rimaneggiata la squadra di Donadoni a Roma prende una batosta incredibile. 3-0 e tripletta per Salah, Bologna annichilito che dalla sosta dovrà ritrovare gli uomini e la verve giusta per battere il Palermo. VOTO 3

4 POSTO: al Crotone, resiste fino all’89esimo contro l’Inter, poi Peresic e un super Icardi regalano i 3 punti all’Inter, peccato per la squadra di Nicola che sembra aver trovato il bandolo della matassa. VOTO 4

5 POSTO: al Napoli, non va oltre l’1-1 con la Lazio, grazie ad una papera di Reina. Per essere l’anti Juventus serve di più. VOTO 5

6 POSTO: al pareggio tra Fiorentina e Sampdoria, pareggio che lascia l’amaro in bocca ai viola, visto il miracolo finale di Puggioni. VOTO 6

7 POSTO: al pareggio tra Genoa e Udinese. La cura Del Neri a Udine funziona bene soprattutto per Thereau che ha segnato già 4 gol. Genoa che fatica segna con Ocampos. VOTO 7

8 POSTO: al Milan, grazie ad una rete di tacco di Lapadula, vince a Palermo e si porta al terzo posto in classifica. La squadra di Montella non sbaglia mai, ed è molto cinica. Palermo sfortunato perché meritava almeno il pareggio. VOTO 8

9 POSTO: alla Juventus, vince contro il Chievo grazie ad una prodezza balistica di Pjanic, Valeri sbaglia a non espellere il giocatore della Juventus in occasione del rigore del pareggio. La Juventus però perderà Barzagli per 2 mesi. VOTO 9

10 POSTO: al Torino, 5-1, con un super Belotti che merita l’azzurro. Cagliari con la difesa molto ballerina. Torino al settimo posto in classifica con il secondo miglior attacco della Serie A. VOTO 10

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter