Voti e Pagelle dell’ 8° Giornata di Serie A

Voti e Pagelle dell’ 8° Giornata di Serie A.

1 POSTO: all’Inter e ad Icardi, oltre a sbagliare il rigore decisivo, litiga da capitano contro tutta la curva dei tifosi neroazzurri. Non bene. Cagliari corsaro in quel di Milano grazie ad un Melchiorri strepitoso. Inter in completa confusione, l’unico che si salva è il solito Joao Mario. VOTO 1

2 POSTO: all’Empoli, pareggia a Genova contro il Genoa nonostante la squadra di Juric fosse in 10 da un’ora. La problematica grossa per la squadra di Martuscello è il gol. E’ l’unica squadra in Europa a non aver segnato con le punte. VOTO 2

3 POSTO: al Pescara, getta alle ortiche un’occasione ghiotta. Sbagliando il rigore non va oltre ad un pareggio contro una Sampdoria che sembra non giovare molto dalla cura Gianpaolo. VOTO 3

4 POSTO: alla Fiorentina, che in casa con l’Atalanta non va oltre lo 0-0. Ottimo Gasperini a Bergamo ad aver capito che il 3-4-3 per quella squadra non funzionava. Male la Fiorentina a cui mancano come il pane i gol di Kalinic. VOTO 4

5 POSTO: al Crotone. Fino al 38 esimo del secondo tempo stavano assaporando la prima vittoria in Serie A, invece Sensi e Iemmello con i primi gol in Serie A per entrambi regalano i 3 punti alla squadra di Di Francesco. Sfortunata la squadra di Nicola. VOTO 5

6 POSTO: al Bologna, che si è fatta raggiungere da un rigore inesistente al 97esimo. Bologna caparbio che nonostante le assenze rischiava di far risultato a Roma con un Da Costa monumentale. Poi, un’ingenuità di Masina e Oikonomou,e una svista del giudice di linea Mazzoleni, regalano a tempo ormai scaduto, il rigore molto generoso che Immobile trasforma. VOTO 6

7 POSTO: alla Juventus che grazie a super Dybala vince in rimonta in casa contro l’Udinese rigalvanizzata dalla cura Del Neri. VOTO 7

8 POSTO: al Torino, dopo lo spavento iniziale, travolge per 4-1 il Palermo. La squadra di De Zerbi rischia parecchio, il Toro aggancia il quarto posto in classifica e grazie al trio delle meraviglie la davanti può sognare in grande. VOTO 8

9 POSTO: al Milan, che grazie alla vittoria sul Chievo raggiunge il secondo posto in classifica. Risultato insperato, tutto merito di Montella senza ombra di dubbio. VOTO 9

10 POSTO: alla Roma, demolisce il Napoli per 3-1 al San Paolo. Napoli che è sembrato un lontano parente di quello ammirato l’anno scorso; lontano parente di quello ammirato l’anno scorso è anche Dzeko, autore di una doppietta e sempre più decisivo in casa giallorossa. VOTO 10

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter