Vince sempre Arnaud Demare in volata anche a Brindisi

Niente da fare, le volate sono pane di Arnaud Démare che vince la sua terza tappa a questo Giro. Sagan prende la sua ruota, ma si piazza solo 2°

Tappa pazza, ma l’incognita del vento era il grande spauracchio della Matera-Brindisi. È la Deceuninck Quick Step di João Almeida ad azionare infatti il ventaglio nei primi km di corsa e il plotone si divide in tre tronconi. Nibali prima si stacca, ma ritrova subito le ruote del primo gruppo insieme a Kelderman e Kruijswijk. Non è così per Fuglsang, Pello Bilbao e Majka che finiscono nel secondo gruppo, peggio per Pozzovivo, Simon Yates e Vanhoucke che finiscono addirittura nel terzo gruppo. Bravi invece tutti i velocisti che restano nel gruppo maglia rosa. Il gruppo Fuglsang riesce a rientrare ai -97 km, anche quello di Simon Yates – a fatica – riesce a rientrare in prossimità al traguardo volante di Taranto.

Prima dello sprint intermedio partono Pellaud e Frapporti, ma i due vengono nuovamente ripresi mentre Viviani batte Démare e Sagan per il 3° posto. C’è una serie di cadute e Vanhoucke e Filippo Ganna vengono ancora distanziati a causa di una nuova caduta ai -45 km dall’arrivo. Anche Zakarin resta attardato, ma davanti non spingono e il gruppo si ricompatta ai -21 km dal traguardo. I Deceuninck Quick Step restano davanti con l’intenzione di aprire altri ventagli, ma il vento non è così forte negli ultimi 20 km e si arriva a Brindisi con una volata di gruppo.

Il treno della Groupama-FDJ si piazza perfettamente all’ultimo km, Sagan prende la ruota di Démare mentre restano troppo dietro Viviani e Gaviria che partono troppo tardi. Guarnieri pilota alla grande Démare che va via dritto con Sagan che può solo piazzarsi al 2° posto davanti a Matthews. Terzo successo per il francese che va 13 in stagione, per lo slovacco sono invece 31 i secondi posti in carriera nei Grandi Giri.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Arnaud Demare Groupama-FDJ 2:47.28
2. Peter Sagan Bora-Hansgrohe +0.00
3. Michael Matthews Team Sunweb +0.00
4. Ben Swift Team Ineos +0.00
5. Alvaro Hodeg Deceuninck-Quick Step +0.00
6. Rudy Barbier Israel Start-Up Nation +0.00
7. Davide Ballerini Deceuninck-Quick Step +0.00
8. Enrico Battaglin Bahrain-McLaren +0.00
9. Filippo Fiorelli Bardiani-CSF Pro Team +0.00
10. Elia Viviani Cofidis +0.00

CLASSIFICA GENERALE:
1. Joao Almeida Deceuninck-Quick Step 24:48.29
2. Pello Bilbao Bahrain-McLaren +0.43
3. Wilco Kelderman Team Sunweb +0.48
4. Harm Vanhoucke Lotto-Soudal +0.59
5. Vincenzo Nibali Trek-Segafredo +1.01
6. Domenico Pozzovivo NTT Pro Cycling +1.05
7. Jakob Fuglsang Astana Pro Team +1.19
8. Steven Kruijswijk Team Jumbo-Visma +1.21
9. Patrick Konrad Bora-Hansgrohe +1.26
10. Rafal Majka Bora-Hansgrohe +1.32

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250