Vince Rosberg per la Mercedes, precedendo Hamilton.

A vincere é sempre la Mercedes, stavolta con Rosberg.

L’Australia non delude come ogni anno Melbourne regala emozioni. A vincere sono sempre le Mercedes. Ennesima doppietta con Nico Rosberg che continua a vincere davanti a Lewis Hamilton. Chiude il podio Sebastian Vettel.
La Ferrari ha letteralmente buttato via questa gara per colpa di una strategia sbagliata in termini di gomme. Le Rosse erano in testa al primo giro con la grande partenza di Vettel e la gran prima curva di Raikkonen, terzo Rosberg, mentre Hamilton era sesto.
Poi é successo il pazzesco incidente di Alonso che ha stoppato la gara per 15 minuti. La mercde mette le gomme dure per fare quasi 40 giri, la Ferrari resta sulle medie. La scelta alla fine paga: le gomme tengono, mentre Vettel é costretto a fermarsi negli ultimi giri, perdendo il Grand Premio. A Kimi va ancora peggio, costretto al ritiro con il motore a fuoco.
Quarto un buon Ricciardo, che regala un sorriso alla RedBull nonostante Kvyat ritirato prima del via, quinto Massa. Miglior della gara sicuramente Grosjean al debutto con la Haas: il francese rischia le dure dopo lo stop e ottiene un sesto posto che il sapore di vittoria. Chiudono la top ten Hulkenber, Bottas, Sainz e Verstappen.

ORDINE D’ARRIVO
1. Nico Rosberg Mercedes 1:48:15.56
2. Lewis Hamilton Mercedes +8.06
3. Sebastian Vettel Ferrari +9.64
4. Daniel Ricciardo RedBull +24.33
5. Felipe Massa Williams +58.97
6. Romain Grosjean Haas +1:12.08
7. Nico Hulkenberg Force India +1:14.19
8. Valtteri Bottas Williams +1:15.15
9. Carlos Sainz Toro Rosso +1:15.68
10. Max Verstappen Toro Rosso +1:16.83

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo