Vince Raul Fernandez

Raul Fernandez vince il Gran Premio d’Europa sul circuito di Valencia, terz’ultimo atto del mondiale 2020 della Moto3. Secondo Garcia, chiude il podio Ogura

Raul Fernandez si aggiudica il Gran Premio d’Europa tredicesima tappa del Motomondiale 2020 classe Moto3.

Partito dalla prima fila, Celestino Vietti sembra avere il potenziale per prendere il via, ma al secondo giro è autore di un high-side che lo mette fuorigioco mentre è in seconda posizione. Alle sue spalle, per evitare l’impatto con la moto, Albert Arenas è costretto a frenare, ma viene colpito da Alonso Lopez. Il pilota del team Aspar riesce a rimanere in piedi, ma il danno alla moto lo costringe a rientrare ai box, dove la moto viene riparata. Lo spagnola alla ripartenza però non rispetta le bandiere blu e viene sanzionato con una bandiera nera.

Nel frattempo Raul Fernandez si avvantaggia della situazione e riesce a prendere un ampio vantaggio sugli inseguitori. In “tranquillità” lo spagnolo si aggiudica il Gp d’Europa, prima vittoria in carriera, davanti a Sergio Garcia e Ai Ogura che negli ultimi giri soffiano il podio a Tony Arbolino. Il pilota giapponese, grazie al KO di Arenas si porta a soli 3 punti dalla vetta della classifica.

Darryn Binder chiude in quarta posizione davanti a Carlos Tatay e ad un ottimo Stefano Nepa. Jeremy Alcoba chiude ottavo precedendo Filip Salac e Ayumu Sasaki che completa la top ten.

Fuori dai dieci Riccardo Rossi che chiude undicesimo davanti ad Andrea Migno e Romano Fenati, costretto a ben due long lap penalty nel corso della gara per aver ecceduto i limiti della pista.

Fuori dai punti Davide Pizzoli che chiude 19esimo, così come Vietti che, dopo l’incidente al secondo giro è riuscito a completare la gara.

Caduti Niccolò Antonelli e Dennis Foggi fortunatamente senza conseguenze.

Tanti colpi di scena in ottica mondiale, ma la vetta della classifica, come anticipato, rimane ad Albert Arenas seguito da Ogura, a -3, e Vietti, a -20. Si avvicina Arbolino che adesso accusa un ritardo si 23 punti.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Raul Fernandez Red Bull KTM Ajo 38:29.14
2. Sergio Garcia Estrella Galicia 0.0 +0.70
3. Ai Ogura Honda Team Asia +1.00
4. Tony Arbolino Snipers Team +1.03
5. Darryn Binder Cip Green Power +13.39
6. Carlos Tatay Reale Avintia Arizona 77 +13.42
7. Stefano Nepa Angel Nieto Team Moto3 +16.71
8. Jeremy Alcoba Kommerling Gresini Moto3 +16.82
9. Filip Salac Snipers Team +16.96
10. Ayumu Sasaki Red Bull KTM Tech3 +17.08

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter