Vince Fabio Quartararo

Fabio Quartararo domina il Gran Premio d’Olanda, nono atto del mondiale 2021 della MotoGP. Doppietta Yamaha ad Assen, con Vinales secondo ma mai in lotta per il successo. Chiude il podio il buon Mir. Si va in vacanza con El Diablo in testa nella generale con 34 punti di vantaggio

Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio d’Olanda classe MotoGP, nona tappa del Motomondiale 2021, ultima gara prima della pausa estiva corsa sullo storico tracciato di Assen.

Il leader della classifica iridata dopo una bella partenza e un’iniziale lotta con “Pecco” Bagnaia, ha preso il largo andando a vincere con ampio margine sugli inseguitori.

Per “El Diablo” si tratta della quarta vittoria della stagione dopo quelle di Doha, Portimao e Mugello, la settima in MotoGP, ottava in carriera.

Sul podio dopo una bella lotta sono saliti il pole-man Maverick Vinales, che nelle prime fasi di gara ha perso terreno e che ha lottato a lungo con Nakagami e Bagnaia e il Campione in carica Joan Mir, su Suzuki.

La miglior Ducati all’arrivo è stata quella di Johann Zarco, quarto al traguardo e davanti alla miglior KTM, quella di Miguel Oliveira.

Francesco Bagnaia dopo essere stato in testa e un long lap penalty per aver ecceduto i limiti del tracciato ha chiuso sesto davanti ad un Marc Marquez autore di una bella rimonta e ad Aleix Espargarò.

Nono all’arrivo Takaaki Nakagami, che fino a metà gara aveva lottato per il podio per poi perdere terreno. A punti anche Pol Espargarò, Alex Rins, Brad Binder, Danilo Petrucci, Alex Marquez ed Enea Bastianini.

Da segnalare le caduta di Jack Miller e Iker Lecuona e il ritiro di Jorge Martin.

Gara da dimenticare per Valentino Rossi che dopo una pessima partenza dalla 12esima posizione, si è trovato penultimo alla prima curva e che è poi caduto pesantemente alla curva 7. Unica nota positiva il fatto di non aver riportato conseguenze.

Nella classifica iridata Quartararo si porta a +34 su Zarco e + 47 su Francesco Bagnaia.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Fabio Quartararo Monster Energy Yamaha 40:35.03
2. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +2.75
3. Joan Mir Team Suzuki Ecstar +5.76
4. Johann Zarco Pramac Racing +6.13
5. Miguel Oliveira Red Bull KTM Factory Racing +8.40
6. Francesco Bagnaia Ducati Lenovo Team +10.03
7. Marc Marquez Repsol Honda +10.11
8. Aleix Espargarò Aprilia Racing Team Gresini +10.34
9. Takaaki Nakagami LCR Honda +12.22
10. Pol Espargarò Repsol Honda +18.56

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter