Vince ancora Alex Marquez

Dopo il trionfo di Le Mans, vince ancora Alex Marquez. Secondo successo consecutivo per Marquez che si rilancia nella generale. Grandissimo secondo posto per Marini, al primo podio nel 2019. Terzo Luthi

E’ Alex Marquez ad aggiudicarsi il Gran Premio d’Italia classe Moto2, sesta tappa del Motomondiale 2019. Seconda vittoria consecutiva per il pilota del Team Marc VdS.

Luthi parte bene dalla prima fila e si porta subito al comando seguito dal compagno di squadra Schrotter. I due sin dal primo giro iniziano a dettare il passo staccando il gruppo degli inseguitori capitanato da Marquez. Lo spagnolo però in un paio di giri riesce a recuperare terreno sui due alfieri del team Dyanavolt, portandosi dietro anche Marini e Navarro.

Pochi giri dopo Schrotter perde due posizioni, con Marquez che ne approfitta per lanciarsi all’inseguimento di Luthi per poi passarlo a 13 giri dalla fine, prendendosi la vetta della della classifica. Nel frattempo cadono Bulega e Corsi, entrambi i piloti fortunatamente senza conseguenze.

A 9 giri dalla fine Marini rompe gli indugi e passa Luthi prendendosi la seconda posizione, nel frattempo il leader del mondiale, Baldassarri, partito 15esimo, ha rimontato 10 posizioni, portandosi alle spalle di Navarro.

Nonostante i tentativi, Marini non riesce a recuperare terreno su Marquez, ma alle sue spalle si raggruppano gli inseguitori.

Sotto la bandiera a scacchi Alex Marquez taglia il traguardo in solitaria, precedendo Luca Marini e Tom Luthi.

Quarto posto per Lorenzo Baldassarri, che mantiene la vetta della classifica iridata. Sotto la bandiera a scacchi Augusto Fernandez ha beffato Enea Bastianini, i due hanno preceduto Jorge Navarro e Marcel Schrotter. Sam Lowes e Fabio di Giannantonio completano la top ten.

Fuori dai dieci Mattia Pasini, che chiude undicesimo. Andrea Locatelli ha chiuso in diciottesima posizione, mentre Marco Bezzecchi è 22esimo.

Caduti: Stefano Manzi, Nicolò Bulega e Simone Corsi.

Lorenzo Bladassarri rimane leader della classifica con 88 punti, precedo Alex Marquez a 86 e Tom Luthi a 84.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Alex Marquez Estrella Galicia Marc VDS 39:31.26
2. Luca Marini Sky Racing Team VR46 +1.92
3. Thomas Luthi Dynavolt Intact GP +2.24
4. Lorenzo Baldassarri Pons HP40 +3.65
5. Augusto Fernandez Pons HP40 +3.97
6. Enea Bastianini Italtrans Racing Team +3.98
7. Jorge Navarro +Ego Speed Up +4.98
8. Marcel Schrotter Dynavolt Intact GP +6.21
9. Sam Lowes Federal Oil Gresini +11.46
10. Fabio Di Giannantonio +Ego Speed Up +13.05

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter