Viktoria Plzeň-Roma finisce in parità 1-1

Nella partita d’esordio di Europa League, un rigore dell’argentino dopo 4′ sembra mettere la gara in discesa per la Roma, che però viene ripresa quasi subito da Bakos anche a causa di una fase difensiva rivedibile. Palo di Nainggolan prima della fine del primo tempo.

Marcatori: 4′ Perotti – 11′ Bakos

La Roma inizia bene la partita con l’ampio turnover scelto da Spalletti,che vede nella formazione titolare Allison, Fazio, Paredes, Gerson e Iturbe. Pronti via e la Roma passa su rigore al 4′ con Perotti che trasforma dagli indici metri un fallo subito da El Shaarawy, ma all 11′ una disattenzione in difesa di Juan Jesus porta al pareggio del Viktoria Pilzeň con Bakos su colpo di testa che in anticipo sul difensore giallorosso insacca alle spalle del portiere brasiliano. La Roma riprende a giocare e l’occasione più nitida capita nei piedi di Nainggolan che servito in area tenta un colpo di biliardo ma la palla colpisce in pieno il palo. La partita prosegue con poche occasioni ma buona intensità e si arriva alla fine della prima frazione andando al riposo sull’1-1. La ripresa riprende con Dzeko al posto di Gerson e la Roma, passando al 4-2-3-1, cresce in personalità e cattiveria ma i ragazzi di Spalletti devono migliorare ancora molto nella precisione dei passaggi, hanno sprecato molto con fraseggi troppo approssimativi. Al 71′ entra Totti ma gli assist del capitano giallorosso non vengono sfruttati dai compagni di squadra. La Roma dopo un buon inizio di secondo tempo perde l’inerzia della partita. Il Victoria Plzeň prende fiducia e mette in apprensione la squadra di Spalletti soprattutto nella zona di campo controllata da Juan Jesus. I cechi protestano anche per un rigore, che a nostro avviso non c’era e l’arbitro ha fatto bene a lasciar proseguire. Il difensore brasiliano non sembra in grande forma ed infatti la sua prestazione ne risente, risultando a nostro avviso il peggiore in campo dei giallorossi. Buona invece la partita di Paredes in cabina di regia, tanto che mister Spalletti ha indicato agli altri giocatori di far passare dai piedi del suo centrocampista le azioni della squadra capitolina. Tutto sommato un buon punto, in una trasferta difficile essendo la squadra ceca una formazione con esperienza europea.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter