Vettel conquista le FP3 sotto il temporale di Melbourne

Mentre l’Italia ancora dormiva, puntando la sveglia per poter assistere alle prime qualifiche del mondiale, andava in scena la FP3, ultima sessione di prove libere del Gp di Melbourne 2018.

Dopo il successo della Mercedes W09 di Hamilton in FP1 e FP2, la terza sessione è invece andata al ferrarista Sebastian Vettel che ha portato a casa il miglior crono con ultrasoft. Per lui, in condizioni di pista non ottimali, un buonissimo 1’26″067.
La mattinata è stata infatti davvero particolare visto il temporale che si è abbattuto sul circuito australiano, tempo che ha permesso ai team di provare prima le full-wet e poi le intermedie.
Le condizioni dei primi 18 minuti di gara erano talmente difficili che nessun pilota ha potuto far segnare un vero e proprio giro cronometrato mentre da metà gara in poi la situazione è decisamente migliorata e alcune tra le scuderie sono arrivate alla decisione di montare le slick.
Buone risposte per la Ferrari di Sebastian Vettel, primo nella mattina, ma anche per il compagno di squadra Kimi Raikkonen che lo seguito mettendosi in seconda posizione.
Dietro i due cavalieri di Maranello si sono posizionati, a sorpresa, gli altri due piloti che hanno deciso di montare hanno deciso di montare le slick: terzo tempo per Marcus Ericsson e quarto per l’olandese Max Verstappen.
Alle loro spalle sono andati a schierarsi i piloti che hanno concluso la sessione di prove libere con le intermedie: nell’ordine i migliori crono sono stati quelli di Carlos Sainz, Daniel Ricciardo, Valtteri Bottas, Lewis Hamilton, Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso.
Non hanno invece fatto segnare alcun tempo né Sergio Perez né Esteban Ocon, su Force India.
L’attenzione dopo queste FP3 è adesso è spostata alle qualifiche per capire davvero il potenziale delle monoposto e poi, ovviamente, alle 7.10 di domenica, quando partirà ufficialmente il primo Gran Premio del 2018.

PROVE LIBERE 3:

1. Sebastian Vettel Ferrari 1:26.06
2. Kimi Raikkonen Ferrari +2.43
3. Marcus Ericsson Sauber +2.82
4. Max Verstappen Red Bull +5.61
5. Carlos Sainz Renault Sport +7.10
6. Daniel Ricciardo Red Bull +7.97
7. Valtteri Bottas Mercede +8.10
8. Lewis Hamilton Mercedes +8.15
9. Stoffel Vandoorne McLaren +8.16
10. Fernando Alonso McLaren +8.23

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter