Uragano Primoz Roglic! Si prende la crono di Pau

Era il favorito numero 1 e lo ha dimostrato sul tracciato di Pau: con il tempo di 47’05” Primoz Roglic vince la crono e si prende la maglia roja. Malissimo Quintana che perde 3’06” dallo sloveno e retrocede fino al 4° posto della generale alle spalle di Valverde e Miguel Angel Lopez

Tempi alti tra i corridori partiti nella prima parte di corsa. Anche i vari Tony Martin, Jon Barta, Ludvigsson e Kiryienka vanno oltre i 49 minuti per completare i 36,2 km della crono di Pau. Rémi Cavagna prima e Patrick Bevin dopo riescono ad abbassare il tempo fino a 47’30” prima della partenza dei big 10 della classifica generale. Fabio Aru chiude, invece, la sua crono in 53’52’’ a più di 6 minuti da Patrick Bevin, non riuscendo neanche a dare un riferimento al compagno di squadra Pogacar.

Cominciano i big e Roglic fa subito vedere di essere in palla per conquistare il più possibile sui rivali: dopo 11,9 km lo sloveno conta un vantaggio di 21’’ su Pogacar, 38’’ su Valverde, 1’03’’ su Miguel Ángel López e 1’26’’ su Quintana che dà l’impressione di avere una pedalata un po’ pesante. Dopo 24 km, però, c’è il crollo di Pogacar che non riesce più a tenere il ritmo del connazionale che continua a guadagnare. Roglic vola e conta 48’’ su Pogacar, 54’’ su Valverde, 1’32’’ su López e 2’12’’ su Quintana che continua ad arrancare. Roglic è un uragano e chiude i 36,2 km della crono in 47’05’’ facendo meglio anche di Bevin che per qualche minuto ci aveva creduto. In chiave classifica generale solo Valverde riesce a limitare i danni perdendo 1’38’’ dalla nuova maglia roja: Miguel Ángel López viene addirittura raggiunto e superato da Roglic nella stessa cronometro, mentre Quintana arriva con un ritardo di 3’06’’ dallo sloveno.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Primoz Roglic Team-Jumbo-Visma 47:05
2. Patrick Bevin CCC Team +0.25
3. Remi Cavagna Deceuninck-Quick Step +0.27
4. Lawson Craddock Ef Education First +0.48
5. Nelson Oliveira Movistar Team +1.02
6. Pierre Latour AG2R La Mondiale +1.14
7. Thomas De Gendt Lotto-Soudal +1.21
8. Marc Soler Movistar Team +1.22
9. Dylan Teuns Bahrain Merida Pro CT +1.27
10. Daniel Martinez Ef Education First +1.28

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter