Un super Venezuela travolge 1-3 la Bolivia

Passa il turno anche il Venezuela, che supera la Bolivia per 3-1 con Darwin Machis e Joseph Martinez

FORMAZIONI:

Bolivia (4-2-3-1): Lampe; Bejarano, Haquin, Jusino, Bejarano; Justiniano, Saucedo; Vaca, Vaca, Arano; Martins. All. Villegas.

Venezuela (4-1-4-1): Farinez; Hernandez, Chancellor, Mago, Rosales; Moreno; Savarino, Juanpi, Rincon, Machis; Rondon. All. Dudamel.

CRONACA:

Al Mineirão di Belo Horizonte, la Vinotinto ha la meglio con un deciso 3-1 sulla Bolivia, eliminata non matematicamente ma di fatto già prima dell’ultima giornata. Il protagonista è Darwin Machis, ala di proprietà dell’Udinese in prestito al Cadice negli ultimi 6 mesi della scorsa stagione: colpo di testa prepotente a battere Lampe dopo poco più di un minuto, destro a giro vincente a inizio ripresa e il gioco è fatto. I boliviani colpiscono due pali, il primo con Arano e il secondo con Castro, e nel finale fanno paura riaprendo i giochi con una rasoiata di Justiniano. Ma il neo entrato Josef Martinez, l’ex Toro, li richiude con una spizzata di testa. Il Venezuela vola ai quarti di finale per la quarta volta nelle ultime 5 edizioni, con il grande sogno di raggiungere nuovamente le semifinali come nel 2011. Il Perú, invece, chiude terzo a quota 4 ma spera ancora di passare come una delle due migliori terze: ora dipenderà tutto dall’andamento degli altri due raggruppamenti.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter