Un buon Genoa ferma l’Atalanta: 0-0

Il Genoa di Ballardini ferma la macchina da gol Atalanta imponendo lo 0-0 al “Gewiss Stadium”. Rossoblù addirittura più pericolosi della Dea nel primo tempo, con un insidiosissimo Shomurodov. Poi, nella ripresa, padroni di casa all’assalto della porta di Perin. Il risultato, però, resta lo stesso del fischio d’inizio

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-3): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovsky, Ilicic, Zapata. All. Gasperini.

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Pjaca. All. Ballardini.

CRONACA:

Primo tempo senza squilli clamorosi, eccezion fatta per due ottime chances capitate a un Genoa compatto e pericoloso nelle ripartenze: Shomurodov calcia a lato e successivamente si fa ipnotizzare da Gollini, Atalanta insidiosa con Zapata su cui Perin abbassa la saracinesca.

Arrembaggio orobico nella ripresa: Toloi spreca una ghiotta chance, Hateboer scheggia il palo, nel frattempo termina la partita di Strootman rilevato da Behrami. La girandola di cambi non modifica l’inerzia del match: Atalanta a caccia di un goal che non arriva nemmeno coi tentativi di Gosens e De Roon, il fortino ospite non crolla. Il Genoa strappa lo 0-0 e lascia a bocca asciutta la ‘banda’ Gasp.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter