Udinese-Lazio finisce 0-0

Finisce senza reti Udinese-Lazio ed é un punto che tutto sommato fa più comodo ai padroni di casa che, grazie anche alla sconfitta del Lecce, fanno un altro piccolo passo verso la salvezza. I biancocelesti di Inzaghi interrompono la striscia di 3 sconfitte di fila ma falliscono il sorpasso sull’Atalanta. Clamoroso palo di Paul al 96′

FORMAZIONI:

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen, De Paul, Jajalo, Fofana, Sema; Okaka, Lasagna. All. Gotti.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Ramos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi.

CRONACA:

Partita decisamente equilibrata in quel di Udine, con pochi lampi di luce da entrambe le parti. La Lazio ha perso lo smalto del pre-lockdown, non riuscendo più a mostrare il bel gioco del passato, ingabbiata dagli avversari e senza possibilità di vincere e convincere. Una prima frazione con occasioni sterili da entrambe le parti, con Musso e Strakosha attenti sulle uniche due occasioni, su Lazzari dalla distanza nel primo caso, e sulla conclusione di Becao deviata in corner in seguito al bel cross di Sema dalla corsia esterna.

Nella ripresa Inzaghi prova ad inserire Lukaku e Bastos, così come Cataldi, ma nonostante la presenza di tutti i vecchi leader, da Immobile a Milinkovic-Savic, il goal non arriva: Lazio a terra e Udinese che va vicinissimo al vantaggio, fermata dalla respinta di Luiz Felipe con il petto sul tiro a botta sicura di Lasagna. Strakosha ha evitato la sconfitta nella ripresa, decisivo con diversi interventi su De Paul e compagni: un secondo tempo ancor più giù di tono per la Lazio, un’altra squadra rispetto a quella che lottava punto a punto con la Juventus lo scorso inverno.

Se la Lazio può comunque ancora sperare nello Scudetto in virtù dello scontro diretto contro la Juventus del prossimo turno, che potrebbe portarla a -5 in caso di successo, il pari contro i biancocelesti regala ai friulani un buon punto che porta il quartultimo posto a sette lunghezze.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter