Ucraina – Irlanda del Nord 0-2: i biancoverdi sognano

Seconda giornata del Gruppo C si affrontano a Lione Ucraina e Irlanda del Nord in un match che rappresenta già l’ultima chiamata per le due squadre che sono obbligate a fare punti per mantenere vive le speranze di qualificazione agli ottavi. Arbitra il ceco Kralovec.

Le formazioni in campo

UCRAINA (4-2-3-1): Pyatov; Fedetskiy, Khacheridi, Rakitskiy, Shevchuk; Stepanenko, Sydorchuk; Yarmolenko, Kovalenko, Konoplyanka; Seleznyov. Ct. Fomenko.
IRLANDA DEL NORD (4-3-3): Mc Govern; Hughes, Cathcart, McAuley, J. Evans; C. Evans, Davis, Norwood; Ward, Washington, Dallas. Ct. Martin O’ Neill.

Parte bene l’Irlanda del Nord che al quarto minuto con Dallas prova il tiro da oltre l’area di rigore ma la conclusione è di facile presa di Pyatov. L’Ucraina ci prova prima con Konoplyanka e poi con Rakitskiy ma le conclusioni non sono pericolose per la porta irlandese difesa da Mc Govern.
L’occasione più importante del primo tempo è a favore dell’ Irlanda del Nord. Al minuto 34 da calcio d’angolo Cathcart colpisce la palla di testa la traiettoria è giusta ma finisce fuori di poco.
La svolta della partita al quarto minuto del secondo tempo. Punizione all’altezza della trequarti della sinistra irlandese Norwood calcia in area Gareth McAuley colpisce la palla di testa e metta la palla alle spalle di Pyatov.
Prova a rispondere l’Ucraina con Seleznyov con un colpo di testa da distanza ravvicinata ma Mc Govern si fa trovare pronto. Al minuto 58 l’arbitro Kralovec è costretto ad interrompere la partita a causa di una forte grandinata.
Alla ripresa della gara è ancora l ‘Irlanda a condurre il gioco, l’Ucraina sembra affaticata e priva di buone idee. Prova a dare una scossa Kovalenko prima con un tiro che finisce di poco a lato poi con una conclusione più timida che non centra lo specchio della porta.
Minuto 82 il nuovo entrato Zinchenko prova a impensierire Mc Govern con un colpo di testa ma il portiere irlandese si fa trovare pronto senza eccessiva difficoltà. L’ Ucraina ci prova ma l’Irlanda resiste e riparte con Dallas che dal limite dell’area lascia partire un tiro, Pyatov però non trattiene. Sul pallone arriva velocissimo McGinn che facilmente realizza il gol del 2-0. E’ il quarto minuto di recupero per Kralovec la partita finisce qui.
Irlanda del Nord vince meritatamente l’incontro e si porta a tre punti assieme a Germania e Polonia che si sfideranno questa sera. Ucraina troppo macchinosa e con zero punti dopo due incontri situazione molto critica e con un piede fuori dall’Europeo.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter