Tutto facile per la Juventus: 4-0 alla Spal

I bianconeri vincono senza alcun patema con i ferraresi. A segno Morata su rigore e Frabotta nel primo tempo, terza rete Kulusevski nella ripresa, quarta di Chiesa nel recupero. Tanti giovani in campo, da Dragusin all’interessante Fagioli. La squadra di Marino poco pericolosa ed eliminata. Per la squadra di Pirlo ora la doppia sfida con l’Inter

FORMAZIONI:

Juventus (4-4-2): Buffon; Dragusin, De Ligt, Demiral, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Morata, Kulusevski. All. Pirlo.

Spal (3-4-1-2): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Missiroli, Esposito, Sernicola; Seck; Floccari, Brignola. All. Marino.

CRONACA:

La sfida, fin da subito, spalleggia il partito bianconero. SPAL con qualche folata qua e là del vecchio saggio Floccari. Juve, invece, a superare per due volte l’incolpevole Berisha. Primo lampo: Rabiot a procurarsi il rigore, concessogli in seconda battuta dal VAR, e Morata a trasformalo. Secondo lampo: Kulusevski mette a sedere due volte Ranieri e scarica sul rimorchio di Frabotta che, grazie alla deviazione di Berisha, con 21 anni e 217 giorni diventa il più giovane calciatore italiano ad aver trovato la rete con la maglia della Juve in tutte le competizioni da Kean nell’aprile 2019.

All’intervallo, per un problema alla caviglia, Bernardeschi è costretto a lasciare anzitempo la gara. Al suo posto Di Pardo, altro esordiente, con un passato proprio nelle giovanili della SPAL. Kulusevski sale di tono e, ben innescato dal subentrato Chiesa, chiude la gara a tripla mandata: perlopiù di destro. Notiziona. Nel finale, per non perdere le buone abitudini, Pirlo concede la grande chance pure al 18enne centravanti Da Graca: esponente illustre tra Primavera e Under 23. In extra-time, all’ultimissimo secondo, il poker di Chiesa.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter