Tra Napoli e Barcellona è parità: 1-1 al San Paolo

L’andata degli ottavi di finale si conclude con un pari accolto con favore soprattutto dai catalani, poco brillanti ma salvati dal francese. Il belga aveva portato in vantaggio gli azzurri, eguagliando il record di Hamsik. Espulso Vidal, che salterà il ritorno del Camp Nou alla pari di Busquets

FORMAZIONI:

Napoli (4-3-3): Ospina; Rui, Maksimovic, Manolas, Di Lorenzo; Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Umtiti, Piqué, Junior; De Jong, Busquets, Rakitic; Messi, Griezmann, Vidal. All. Setien.

CRONACA:

Il Barça chiude il Napoli negli ultimi 30 metri, ma a fronte di un tiki-taka snervante le occasioni da goal latitano. Si va avanti così per circa mezz’ora, il Napoli si chiude bene e nell’unica volta in cui riesce a ripartire la sblocca: Zielinski recupera palla e mette al centro, la sfera arriva a Mertens che disegna un destro all’incrocio appena dentro l’area. Il San Paolo esplode, azzurri avanti. Il Barcellona torna a macinare possesso senza pungere e, in chiusura di frazione, Manolas fa tremare Ter Stegen spedendo a lato su cross basso di Callejon. Al riposo si va sull’1-0.

I blaugrana perdono Busquets per il ritorno: diffidato, il metronomo di Setien entra male su Mertens e rimedia il giallo. Il belga non ce la fa e chiede il cambio, dentro Milik. Al 57′ il Barça pareggia: splendida imbucata di Busquets per Semedo, palla dentro e tap-in da due passi di Griezmann che fa 1-1. Il Napoli però reagisce e in 2′ ha due chances enormi per ripassare in vantaggio: prima Insigne calcia centrale dopo un affondo da sinistra, poi Callejon tutto solo spara addosso a Ter Stegen in uscita su assist di Milik. Il Barcellona tiene in mano il pallino, gli azzurri sono ben organizzati e ripartono con buoni strappi come quando a 5′ dalla fine Insigne a giro spedisce sul fondo. Finale convulso: Vidal si fa cacciare rimediando due gialli in pochi secondi per fallo su Mario Rui e testa contro testa col portoghese, Piquè si fa male, ma il Napoli non sfrutta l’uomo in più nel recupero. Pari e patta a Fuorigrotta, il Barça trema contro un ottimo Napoli e ne esce indenne: ritorno il 18 marzo al Camp Nou.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter