Torneo di Miami grande spettacolo nei quarti di finale

Questa notte grande spettacolo al torneo di Miami nei quarti di finale della parte bassa del tabellone maschile grazie a due bellissime partite.

I primi a scendere in campo al torneo di miami sono stati  Nishikori e Monflis 4-6, 6-3, 7-6 (7-3) grande partita tra due tennisti diversissimi tra loro con il tennista Giapponese bravo a giocare sulle debolezze dell’avversario ed invece il tennista Francese più dotato tecnicamente è bravissimo a creare sia nel servizio che sotto rete.

Nel primo set Monflis riesce ad accorciare gli scambi e vince abbastanza agevolmente il primo set, ma già dall’inizio del secondo set la percentuale di prime palle del Francese  cala drasticamente e gli errori gratuiti aumentano, nel terzo set parte forte Nishikori che strappa il servizio ma che si fa strappare il servizio sul 4-4 e con punteggio sul 5-4 e con servizio Monflis annulla 3 match point e altri 2 sul 6-5 al tennista Francese e  nel Tie Break decisivo Monflis arriva stanto e sfiduciato e perde commettendo errori dovuti alla stanchezza, per Nischikori e’ la seconda semifinale ottenuta nel Master 1000 di Miami.

Kyrgios – Raonic 6-4, 7-6 (7-4)

Grande partita anche l’ultimo quarto di finale con l’Australiano Kyrgios che da grande spettacolo grazie al suo immenso talento e anche se litiga per tutto il match con il suo angolo, gioca un match praticamente perfetto ed annulla Raonic molto più di quanto dica il punteggio chiude la partita giocando una seconda di servizio ad una velocità di 130 miglia orarie, se troverà continuita’ e maggiore concentrazione potrebbe dominare il tennis per i prossimi 10 anni, in ogni caso da lunedì sarà n. 20 del mondo, questa notte affrontera’ il giapponese Nischikori e sarà ancora una bella partita tra due giocatori molto diversi tra di loro  nello stile di gioco.

Semifinali Maschili Djokovic – Goffin e Nishikori – Kyrgios

Nella semifinale femminile della parte bassa si affrontano Azarenka e Kerber 6-2, 7-5

Grande vittoria dell’Azarenka che fa capire di essere la tennista più informa al mondo e batte la Kerber grazie al suo gioco potente e preciso che mette al tappeto la Kerber, che prova in tutte le maniere a mettere in difficoltà la tennista Bielorussa che ha solo un passaggio a vuoto sul 5-3 del secondo set dove commette 2 doppi falli ma senza agitarsi vince per 7-5.

Domani Azarenka affrontera’ la Kuznetsova con i favori del pronostico e con la possibilità di fare doppietta di titoli dopo la vittoria ad Indian Wells e da lunedì sara’ n. 5 del Mondo e’ un gradito ritorno di una campionessa troppo martoriata dagli infortuni.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter