Torino impietoso: 4-0 al Brescia

La formazione granata acuisce i problemi dei lombardi, espugnando d’autorità il Rigamonti: doppietta su rigore del Gallo e due reti anche per lo spagnolo, protagonista del finale. Decisiva l’espulsione al 41′ di Mateju

FORMAZIONI:

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Magnani, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Aye. All. Grosso.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Bremer; Aina, Rincon, Lukic, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Mazzarri.

CRONACA:

Una prima gara da dimenticare per Grosso, che ha lavorato poche ore con il Brescia e deve ancora trovare la quadratura. Una prima fazione in generale deludente, ma che ha visto gli ospiti segnare due volte e nello stesso modo: due penalty assegnati per fallo di mano, due rigori di Belotti. Il Brescia non riesce minimamente a lasciarsi alle spalle le due reti di Belotti, faticando non poco a proiettarsi in avanti. Prestazione da dimenticare per Belotti, con zero tiri verso la porta e zero tocchi in area. Per il Brescia le cose si mettono ulteriormente male: al 41′ fallo di Mateju su Belotti, doppio giallo e Rondinelle in dieci. All’intervallo Grosso valuta il da farsi e a inizio ripresa sceglie di inserire Martella, lasciando in panchina Balotelli e non Ayè.

Ripresa con qualche emozione in più sotto porta, con Sirigu decisivo nel negare a Spalek la gioia del goal e Joronen a dire no a Belotti per la personale tripletta. A siglare il tris e il poker, quasi un rigore in movimento nel primo caso e in contropiede nel secondo, è invece il subentrato Berenguer, servito dall’altro cambio di Mazzarri, Laxalt. I cambi di Grosso non sortiscono però effetti importanti per i padroni di casa, nuovamente sconfitti, stavolta pesantemente, e in una situazione di classifica a dir poco complicata.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter