Tadej Pogacar si prende la crono de La Planche des Belles Fille e la maglia gialla

Con il tempo pazzesco di 55’55” Pogacar vince la cronometro di La Planche des Belles Fille, spazzando via Dumoulin e Roglic. Ma, soprattutto, Pogacar sfila la maglia gialla a Roglic che sembrava già pronto a festeggiare a Parigi. Il corridore della Jumbo Visma si accontenta del 2° posto nella generale, mentre Porte si prende il podio al posto di Miguel Angel Lopez

Tadej Pogacar ha vinto il Tour de France numero 107. Clamorosa la vittoria del 21enne sloveno della UAE Emirates che nella cronoscalata del penultimo giorno a Planche des Belles Filles trionfa e potrà festeggiare la sua prima, incredibile maglia gialla a Parigi. Il 21enne è il secondo più giovane vincitore di sempre alla Grande Boucle, dietro soltanto a Henry Cornet, che nel 1904 trionfò a 19 anni e 355 giorni. Tra due giorni sarà il 22esimo compleanno di Pogacar, non avrebbe mai potuto immaginare di poterlo festeggiare vestito di giallo. Bellissimo l’abbraccio finale e le lacrime condivise con il grande sconfitto, Primoz Roglic, arrivato sfinito al traguardo.

Il duello tra i due sloveni ha fatto impazzire di gioia un paese di due milioni di abitanti, incollato al televisore per scoprire quale dei due beniamini si sarebbe aggiudicato la Grande Boucle. Roglic si è preso il simbolo del primato al termine della nona tappa e da quel momento ha controllato la corsa senza mai andare in difficoltà, nemmeno davanti alle spaventose accelerate del rivale in salita. Poi, l’incredibile crollo a Planche des Belles Filles e Pogacar si è preso tutto: maglia gialla, maglia bianca e maglia a pois. Il trionfo di un predestinato.

Tadej Pogacar ha dominato la cronoscalata davanti a Dumoulin e Porte, staccati entrambi di 1’21”. A 1’31” Van Aert, a 1’56” il grande sconfitto Roglic, schiantato dal giovanissimo rivale. Il capitano della Jumbo-Visma aveva 57″ di vantaggio prima della cronoscalata decisiva, non sono bastati.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Tadej Pogacar UAE Team Emirates 55:55
2. Tom Dumoulin Team Jumbo-Visma +1:21
3. Richie Porte Trek-Segafredo +1.21
4. Wout Van Aert Team Jumbo-Visma +1.31
5. Primoz Roglic Team Jumbo-Visma +1.56
6. Remi Cavagna Deceuninck-Quick Step +1.59
7. Damiano Caruso Bahrain-McLaren +2.29
8. David De La Cruz UAE Team Emirates +2.40
9. Enric Mas Movistar Team +2.45
10. Rigoberto Uran EF Pro Cycling +2.54

CLASSIFICA GENERALE:
1. Tadej Pogacar UAE Team Emirates 84:26.33
2. Primoz Roglic Team Jumbo-Visma +0.59
3. Richie Porte Trek-Segafredo +3.30
4. Mikel Landa Bahrain-McLaren +5.58
5. Enric Mas Movistar Team +6.07
6. Miguel Angel Lopez Astana Pro Team +6.47

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter