Super Miguel Oliveira che vince a Barcellona

Il portoghese della KTM si conferma in un ottimo momento: dopo il 2° posto del Mugello arriva anche la vittoria al Montmelò, al termine di una bellissima lotta con Quartararo che nel finale ha un problema alla tuta e perde velocità. Secondo Zarco, terzo Miller

Miguel Oliveira ha vinto il Gran Premio di Catalunya, settima gara della MotoGP 2021, corsa al Montmelò di Barcellona. Per Oliveira si tratta della terza vittoria in MotoGP.

Il pilota della KTM, già a podio al Mugello, ha preso il comando della gara e poi ha rintuzzato gli attacchi di Fabio Quartararo, con il leader della classifica iridata che ha avuto un problema con la tuta che gli si è aperta.

In queste condizioni era comunque riuscito a salire sul terzo gradino del podio, ma poi per un taglio di chicane è stato penalizzato di tre secondi chiudendo quarto.

Sul podio sono andate le Ducati di Johann Zarco e Jack Miller. Quinto al traguardo Joan Mir con la Suzuki, che ha preceduto la Yamaha di Maverick Vinales.

Settimo al traguardo e mai in lotta per posizioni di vertice Francesco Bagnaia che partito dalla terza fila è stato autore di uno brutto start che gli aveva fatto perdere altre posizioni.

Chiudono la Top Ten Brad Binder con la KTM, Franco Morbidelli con la Yamaha Petronas e il rookie Ducati Avintia, Enea Bastianini.

Dodicesima posizione per Luca Marini e a punti va anche Lorenzo Savadori.

Gara da dimenticare per Valentino Rossi e Marc Marquez, caduti entrambi senza conseguenze. Il “Dottore” che non era partito bene era comunque nelle retrovie, mentre Marquez è caduto mentre era in lotta per la Top Five.

Caduti anche Pol Espargarò, Danilo Petrucci, Aleix Espargarò e Iker Lecuona, tutti senza conseguenze.

Fabio Quartararo rimane leader del mondiale, ma ora il suo vantaggio su Zarco è di 17 punti. Jack Miller è terzo staccato di 28 punti, mentre Bagnaia è quarto a 30.

Fabio Quartararo è stato penalizzato di altri tre secondi per la tuta aperta e chiude sesto. Cambia la classifica. E’ sempre leader del mondiale, ma ora il suo vantaggio su Zarco è di 14 punti. Jack Miller è terzo staccato di 25 punti, mentre Bagnaia è quarto a 27.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Miguel Oliveira Red Bull KTM Factory Racing 40:21.74
2. Johann Zarco Pramac Racing +0.17
3. Jack Miller Ducati Lenovo Team +1.99
4. Joan Mir Team Suzuki Ecstar +5.32
5. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +6.28
6. Fabio Quartararo Monster Energy Yamaha +7.81
7. Francesco Bagnaia Ducati Lenovo Team +8.17
8. Brad Binder Red Bull KTM Factory Racing +8.37
9. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +15.65
10. Enea Bastianini Esponsorama Racing +19.29

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter