Stradominio Germania: 6-1 alla Serbia

Grande prova della Germania, Gianluca Waldschmidt mattatore segna tripletta

FORMAZIONI:

Germania (4-1-3-2): Nubel; Klostermann, Tah, Baumgartl, Henrichs; Eggestein; Oztunali, Dahoud, Neuhaus; Waldschmidt, Richter. All. Kuntz.

Serbia (4-3-3): Radunovic; Gajic, Milenkovic, Babic, Bogosavac; Lukic, Racic, Pantic; Zivkovic, Jovic, Radonjic. All. Dorovic.

CRONACA:

Allo stadio ‘Nereo Rocco’ di Trieste la Germania annienta di forza la Serbia e la batte prepotentemente 6-1. La gara si stappa al 16′ con Richter, ma tra il 30′ e il 37′ sale in cattedra Waldschmidt che prima segna due gol e poi all’80’ firma la personale tripletta, al 69′ rete di Dahoud, all’85’ rete della bandiera serba con Zivkovic su rigore, chiude i conti al 90’+3 Maier. Tedeschi quasi certi della qualificazione alle semifinali, serbi ad un passo dall’eliminazione.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter