Storico Benin: 2-5 al Marocco dopo i calci di rigore

Storica impresa del Benin che si impone ai rigori sul Marocco e si qualifica ai quarti di finale della Coppa d’Africa 2019

FORMAZIONI:

Marocco (4-2-3-1): Bono; Dirar, Hakimi, Saiss, Da Costa; Boussoufa, El Ahmadi; Ziyech, Amrabat, Belhanda; En Nesyri. All. Renard.

Benin (3-4-2-1): Kassifa; Adilehou, Verdon, Adenon; Mama, Imorou, Adeoti, Sessegnon; Soukou, Dossou; Pote. All. Dussuyer.

CRONACA:

Primo tempo soporifero, nessuna occasione da registrare, l’unica annotazione è il cartellino giallo ad Adenon al minuto 41. Nella ripresa la musica non cambia molto, anche se al 52′ Belhanda da buona posizione non inquadra lo specchio gettando al vento una buona opportunità. Un minuto dopo arriva il vantaggio del Benin: su corner di Soukou, Adilehou riesce a calciare verso la porta marocchina, Bono si fa sorprendere e il pallone termina in fondo al sacco. Reazione del Marocco: al 60′ Boufal di testa sfiora la traversa, al 76′ Boussoufa ruba palla al limite dell’area avversaria e serve En Nesyri che è freddo nel trafiggere il portiere in uscita segnando la rete dell’1-1. In pieno recupero, al 94′, Sessegnon commette un fallo ingenuo in area, per l’arbitro è rigore per il Marocco e sul dischetto va Ziyech: l’attaccante dell’Ajax, però, butta via la qualificazione centrando il palo dagli undici metri. Nei supplementari Adenon, già ammonito, si fa espellere per proteste al 97′ lasciando il Benin in 10 uomini. Al 118′ Boussoufa da ottima posizione calcia alto sprecando tutto e si va così ai rigori. Per il Marocco sbagliano Boufal ed En Nesyri, il Benin è infallibile e festeggia un insperato passaggio ai quarti di finale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter