Speed Skating – 1500 m: Francesca Lollobrigida ottimo decimo posto.

La rivincita dell’olandese Ireen Wust arriva nei 1500 metri femminili dello speed skating alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018: l’olandese, che si era vista sfilare l’oro per soli 8 centesimi nei 3000 metri, vola e vince in 1’54″35, precedendo la nipponica Miho Takagi di 0″20 e la connazionale Marrit Leenstra di 0″91.

Beffa per la terza olandese, Lotte van Beek, ai piedi del podio per un solo centesimo. Ottimo decimo posto per Francesca Lollobrigida, a 3″59, a soli tre decimi dal suo personale, su un ghiaccio nettamente più lento di quello di Salt Lake City, dove aveva ottenuto il personal best. Più indietro l’altra azzurra in gara, Francesca Bettrone, 25a a 6″08.

Grande ultimo giro dell’olandese Wust, che ha recuperato terreno su diverse avversarie, che ai 1100 metri avevano fatto segnare un tempo migliore. Battuta anche la nipponica Takagi, che mai aveva perso nelle quattro gare di CdM a cui aveva preso parte in stagione. Sul gradino più basso del podio la neerlandese Leenstra, seconda nelle ultime tre tappe e nella stessa posizione anche in classifica generale. Ottimo test, in vista della mass start, per Francesca Bettrone e, soprattutto, Francesca Lollobrigida

Sorrisi che sciolgono il ghiaccio! 27 giri di pista per festeggiare le 27 candeline di Francesca #Lollobrigida! ⛸️🎂#HappyBday #ItaliaTeam @fisg_it pic.twitter.com/eixWCKKUlq

— ItaliaTeam (@ItaliaTeam_it) 7 febbraio 2018

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo