Spagna vincente 2-1 con il Belgio

Pablo Fornals regala la prima vittoria alla Spagna agli Europei Under 21: nulla da fare per il Belgio, eliminato dopo due turni senza punti

FORMAZIONI:

Spagna (4-4-1-1): Sivera; Aguirregabiria, Vallejo, Mere, Junior; Soler, Ceballos, Merino, Oyarzabal; Olmo; Mayoral. All. De la Fuente.

Belgio (4-4-2): De Wolf; Cools, Faes, Bornauw, Cobbaut; Mangala, Heynen, Schrijvers, Bastien; Lukebakio, Mbenza. All. Walem.

CRONACA:

I belgi vanno a segno dopo cinque minuti con Lukebakio che salta Sivera e insacca a porta vuota: gioia annullata dalla posizione di fuorigioco dell’attaccante di proprietà del Watford. Passa un minuto ed è la Spagna a trovare – stavolta per davvero – il vantaggio: assist di Soler per il mancino di Olmo che pesca l’angolo alla sinistra di De Wolf. I fiamminghi non si scoprono più di tanto e, in una delle poche circostanze in cui lo fanno, arriva il pari: sponda su palla inattiva per il tocco di Bornauw che la butta dentro da due passi, ininfluente una deviazione avversaria prima che il pallone oltrepassi la linea. A questo punto si accende la stella di Ceballos: prima obbliga De Wolf al super riflesso, poi colpisce il palo.

Il talento del Real Madrid centra il secondo legno personale di giornata con una punizione che va a stamparsi sulla traversa, in seguito manca l’acuto vincente dopo essere stato smarcato da un colpo di tacco illuminante di Fornals. Le avanzate spagnole si fanno frequenti: De Wolf blinda la porta su Firpo, Fornals lo fulmina con un destro angolato e imparabile quando il pareggio stava ormai prendendo piede.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter