Spagna show, è in finale: Francia travolta 4-1

Straordinaria prova di forza della Spagna che si impone in rimonta. Jean-Philippe Mateta porta in vantaggio la Francia su rigore al 16′, Marc Roca firma il pareggio al 28′ e prima del riposo Mikel Oyarzabal segna il 2-1 ancora su penalty. A inizio ripresa Dani Olmo cala il tris su assist da favola di Ruiz prima del definitivo poker di Borja Mayoral

FORMAZIONI:

Spagna (4-2-3-1): Sivera; Aguirregabiria, Vallejo, Nunez, Junior; Ruiz, Roca; Olmo, Ceballos, Fornals; Oyarzabal. All. De la Fuente.

Francia (4-3-3): Bernardoni; Dagba, Konaté, Upamecano, Ballo Touré; Guendouzi, Tousart, Aouar; Ikoné, Mateta, Reine-Adelaide. All. Ripoll.

CRONACA:

Il match inizia su buoni ritmi con grande equilibrio: la Spagna cerca il palleggio e la Francia prova a far male con gli strappi dei suoi velocisti. Al quarto d’ora Reine-Adelaide spacca in due la difesa delle Furie Rosse e Junior Firpo lo stende in area: l’arbitro assegna subito il calcio di rigore, perfettamente trasformato da Mateta, che spiazza Sivera. Il vantaggio manda in confusione la squadra spagnola, che rischia subito il raddoppio avversario sul contropiede di Mateta, fermato dallo straordinario riflesso di Sivera. La reazione dei ragazzi di De La Fuente arriva alla mezz’ora: Bernardoni respinge la battuta ravvicinata di Fornals, ma non può nulla sul sinistro a colpo sicuro di Roca sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Prima dell’intervallo Konate stende in area Oyarzabal e l’arbitro pareggia il conto dei rigori: lo stesso attaccante spagnolo va sul dischetto e ribalta il risultato.

Ad inizio ripresa arriva il colpo del ko per la Francia: azione da manuale in ripartenza con Fabian Ruiz che confeziona un assist al bacio per l’inserimento di Olmo, il numero 19 deve solo insaccare un rigore in movimento. Gli uomini di Ripoll non riescono a reagire e incassano anche il quarto goal con l’invenzione di Fornals per Mayoral, che al volo batte ancora Bernardoni.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter