Setterosa e Settebello partono forte.

Foto Fabio Ferrari - LaPresse

Al Setterosa basta giocare bene, a sprazzi per vincere la prima partita, lunedì 11 gennaio nel debutto nell’europeo di pallanuoto femminile.

La partita delle Setterosa contro la Francia finisce 10-3 nella Kobank Arena. Si inizia con ritmi molto bassi , poi l’Italia accelera e si porta sul 4-3 e dopo 11′ minuti non subirà più reti.

Benissimo la prestazione di Giulia Gorlero portiere azzurro. Ottima anche la prestazione del centroboa Teresa Frassinetti. Nel finale si esalta Roberta Bianconi con una tripletta.

Oggi le azzurre del Setterosa hanno affrontato la Germania ed é arrivato il secondo successo consecutivo. Superano senza problemi la squadra tedesca 22-3 migliorando nel gioco e nella brillantezza. Per l’Italia dieci su undici giocatrici a segno, con cinque triplette. Venerdì ci sarà la Croazia.


L’esordio per il Settebello, squadra maschile di pallanuoto, lo si può definire travolgente 16-5 contro la Germania per i ragazzi di Campagna. All’intervallo lungo l’Italia é già sull’8-1 con i tedeschi che sbagliano molto. Buona partita da parte di tutta la squadra, Tempesti é una sicurezza tra i pali. Il centroboa fa ammattire i tedeschi, Nell’ultimo quarto d’ora c’é spazio anche per il secondo portiere Del Lungo.

Oggi si gioca contro la Romania.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter