Serena Williams vince il suo 23esimo Slam agli Australian Open

E’ il suo settimo titolo agli Australian Open e la vittoria numero 23 in uno Slam per Serena Williams. Da lunedì ritorna la numero uno al mondo

Serena Williams vince la finale degli Australian Open in un’ora e 21 minuti contro la sorella Venus. Doppio 6-4 per la Venere Nera del circuito, che mette KO la sorella maggiore per la 17esima volta. Le due si sono incontrate in finale a Melbourne dopo 14 anni, e questo è solo una delle ragioni per la quale il match di oggi era tanto atteso.


Sono state avversarie 28 volte, 20 di queste in una finale Slam. La prima volta che si sono sfidate è proprio a Melbourne nel lontano 1998. Nel doppio hanno vinto 22 volte, 14 volte uno Slam, 3 ori olimpici (2000, 2008, 2012). Insieme hanno scritto la storia del tennis femminile. L’artefice della loro epopea è stato Richard Williams, il padre. Grazie a lui e alle sue intuizioni le due sono diventate due icone dello sport, oltre che un business che produce miliardi. Migliori amiche e conviventi per un periodo, Venus e Serena hanno dedicato all’altra solo belle parole subito dopo il match. Serena ringrazia Venus per essere la sua più grande ispirazione e l’unica ragione per la quale è arrivata fino a qui, Venus dice che la vittoria della sorella è anche la sua vittoria. Con questa vittoria Serena supera Steffi Graff, ferma a quota 22, e a un solo successo dal record assoluto dell’australiana Margaret Court.

La finale

Lo scontro tra le due non è stato spettacolare. Entrambe hanno sbagliato tanto, ma d’altronde si conoscono talmente bene che quasi ogni colpo era scontato. 27 vincenti per Serena contro 21 di Venus, 23 errori gratuiti contro 25, 10 doppi falli contro 7. Questi i numeri della partita. Nel primo set entrambe hanno ceduta la battuta, nel quarto gioco Serena commette 3 doppi falli. La tensione si tagliava col coltello e Serena ha dovuto rallentare lo scambio per riprendersi e riuscire a rimanere nel match. Sotto 3-2 Serena allunga sul 5-3, prendendosi un vantaggio, e chiude 6-4. Nel secondo set si vedono scambi più lunghi, ma Serena va come un treno e le basta un break al settimo game per chiudere la partita. 6-4 anche nel secondo set, archiviato con un lungo abbraccio tra le due sorelle.

La Williams ritorna su trono del ranking dopo questa vittoria. Quando supererà Margaret Court (perché il sorpasso prima o poi ci sarà), la Williams diventerà la legenda vivente del tennis, la più grande di sempre, la più forte di sempre.

About the Author

Ioana Tita
Sono Ioana, ho 27 anni e sono laureata in economia preso l'università degli studi di Torino. Amo il tennis e le due ruote, le serie tv e i gatti.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter