Sci di fondo – Team Sprint Italia eliminata

Si è aperto con le semifinali femminili il programma delle team sprint dello sci di fondo alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018: Norvegia ed USA si aggiudicano le rispettive gare, passano tutte le big, mentre l‘Italia di Elisa Brocard e Gaia Vuerich viene eliminata.

>

Alla vigilia si pensava che il ruolo della lepre svolto dalle norvegesi sarebbe stato lo stesso della Svezia nella seconda semifinale, invece, nelle prime frazioni, le scandinave si sono nascoste, facendo tirare agli USA ed alle atlete olimpiche dalla Russia, che comunque non hanno saputo imporre un ritmo tale da scremare il gruppo. Quando la statunitense Jessica Diggins ha accelerato nel quarto giro però la svedese Stina Nilsson ha risposto presente, mentre la nostra Gaia Vuerich si è fatta sorprendere leggermente. Nel penultimo giro OAR, USA e Svezia hanno fatto il vuoto, mentre Elisa Brocard è stata brava a riagganciarsi alle squadre che la precedevano. Nel finale Diggins brucia Nilsson, ma entrambe vanno in carrozza in finale. Dietro giungono terze le atlete olimpiche dalla Russia, poi Finlandia, Polonia e Francia, che passano all’ultimo atto per ripescaggio. Crolla Gaia Vuerich, scavalcata anche dal Canada, e l’Italia viene eliminata, indietro fin dalle prime battute Cina ed Ucraina.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter