Sci alpino – Slalom Manfred Moelgg quarto in prima manche

epa06551712 Manfred Moelgg of Italy clears a gate during the first run of the Men's Slalom race at the Yongpyong Alpine Centre during the PyeongChang 2018 Olympic Games, South Korea, 22 February 2018. EPA/CHRISTIAN BRUNA

E’ il norvegese Henrik Kristoffersen a sorridere al termine della prima manche dello slalom speciale delle Olimpiadi Invernali di PyeongChang.

Sulle nevi di Yongpyong lo scandinavo interpreta meglio di tutti la neve ed il pendio sudcoreano. Un tracciato che gira abbastanza nella parte alta e filante in quella bassa su cui il nordico si è espresso al meglio realizzando il crono di 47″72.

Alle spalle di Kristoffersen, dunque, un grande Andre Myhrer, abilissimo sul piano dopo aver limitato i danni sul ripido: 21 centesimi il ritardo dal leader. In terza piazza il sorprendente francese Victor Muffat-Jeandet a 62 centesimi a precedere un ottimo Manfred Moelgg. L’azzurro, con il pettorale n.2, si è espresso su livelli molto alti, sbagliando un po’ sul muro ma comunque in piena corsa per la top3. Di fatto, una situazione equilibratissima nella quale sono tanti gli sciatori in ballo per il bronzo.

Più in difficoltà il nostro Stefano Gross, condizionato dall’infortunio patito in allenamento un paio di giorni fa. L’atleta nostrano si è posizionato in 14esima posizione a 1″55 commettendo un grave errore nella parte centrale del tracciato. Difficile per lui rientrare nel gioco delle medaglie visto il distacco ed il grande equilibrio di questa gara. Per quanto riguarda gli altri azzurri, fuori Riccardo Tonetti ed Alex Vinatzer.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter