Sci alpino – Slalom femminile: 7° Chiara Costazza

Risultato a sorpresa nella prima manche dello slalom speciale femminile alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang.

Tutti si aspettavano il fenomeno Mikaela Shiffrin, soprattutto dopo il dominio arrivato nel gigante della giornata di ieri, invece la campionessa olimpica in carica è solo terza dopo la prima discesa. Al comando c’è comunque una delle grandi favorite in chiave podio: la svizzera Wendy Holdener. Per l’elvetica tempo di 48.89, partirà per ultima nella seconda manche.

Grande manche per l’elvetica che ha sfruttato al meglio il pettorale numero uno: con pista liscia è riuscita a portare via grande velocità soprattutto sui piani, timbrando il miglior parziale. Una coppia svedese sul podio virtuale. La più vicina alla vetta è Frida Hansdotter, che insegue a soli due decimi: ancora in piena lotta per l’oro.

Davvero convincente, in casa Italia, la prestazione di Chiara Costazza. L’esperta slalomista azzurra è in settima posizione, al termine di una prova eccellente: 94 centesimi di ritardo e sogno podio a Cinque Cerchi non del tutto svanito. Servirà comunque un’impresa per provarci nella seconda discesa. Capitolo altre azzurre: quattordicesima Irene Curtoni a 2”26, diciassettesima Manuela Moelgg a 2”51.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter