Il Sassuolo ferma il Napoli sull’1-1

Il Napoli recupera a dieci minuti dal termine il vantaggio di Matteo Politano, con l’autorete di Rogerio, ma non basta: prosegue la maledizione di Sarri al Mapei Stadium, dove non ha mai vinto. Ora match-point per la Juventus.

FORMAZIONI:

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Goldaniga, Acerbi, Peluso; Lirola, Missiroli, Sensi, Mazzitelli, Rogerio; Berardi, Politano. All. Iachini.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Kpulibaly, Albiol, Rui; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri.

CRONACA:

La partita comincia con un canovaccio tattico prevedibile: tanto possesso palla del Napoli e qualche ripartenza neroverde. Le occasioni per gli ospiti non mancano: Insigne per ben due volte si fa ipnotizzare da Consigli da posizione ravvicinata, un goal annullato per fuorigioco di Callejon e tante potenziali chance. Ma come spesso accade nel calcio, il Sassuolo si porta avanti al primo vero affondo. Politano, punisce Reina da dentro l’area di rigore sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Nel secondo tempo il Napoli prova a raggiungere il pareggio in tutti i modi, anche con il cambio di modulo di Sarri, che passa al 4-2-3-1 lanciando in campo Milik al posto di Jorginho. Il Sassuolo continua però a non stare a guardare ed impegna Reina con un paio di conlcusioni di Berardi e Politano. La squadra di Iachini non chiude il match e il Napoli la pareggia a dieci minuti dalla fine: cross dalla sinistra di Mario Rui e classica deviazione sul secondo palo di Callejon. Intanto l’ingresso in campo di Milik ha dato vivacità all’azione offensiva azzurra e proprio il polacco trova la più ghiotta occasione nei minuti finali della partita, con una rovesciata che becca la parte alta della traversa, a Consigli battuto. Nei minuti di recupero il Napoli non riesce mai ad impensierire Consigli, rischiando anche in varie occasioni il contropiede neroverde.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter