Russia-Slovacchia 1-2: Weiss-Hamsik, Gruppo B riaperto

La Slovacchia domina la Russia e vince 2-1: a segno nel primo tempo Weiss e il napoletano Hamsik, autore di un gran goal. Gruppo B completamente riaperto.

Marcatori: Weiss (S) 32’, Hamsik (S) 45’, Glushakov (R) 80’

SLOVACCHIA (4-3-3): Kozacik 5.5; Pekarik 5.5, Skrtel 6, Durica 7, Hubocan 6.5; Kucka 6.5, Pecovsky 6, Hamsik 8; Mak 6 (al 79’ Duris s.v.), Duda 6 (al 67’ Nemac 5.5), Weiss 7 (al 72’ Svento 5.5)

RUSSIA (4-2-3-1): Akinfeev 6; Smolnikov 5, V.Berezutski 5.5, Ignashevich 6, Schennikov 6; Golovin 5.5 (al 46’ Mamaev 6), Neustader 5 (al 46’ Glushakov 6.5); Shatov 6, Smolov 5.5, Kokorin 4.5 (al 75’ Shirokov s.v.); Dzyuba 6,5

Russia e  Slovacchia, si affrontano nella partita valevole per la seconda giornata del gruppo B della competizione presso lo Stadio Pierre Mauroy di Lille. Il risultato finale è stato di 2-1 per la Slovacchia allenata da mister Kovac.

La Cronaca

Subito ritmi accelerati la Slovacchia si gioca tutto e con i movimenti di Duda, schierato da falso nueve, provando così  a non dare punti di riferimento ad una Russia che parte molto bene e all’8’ minuto ci prova con il solito Dzyuba, sfondamento centrale contenuto da Durica, al 10′ gran  botta da fuori area di Hamsik al 10’, il suo mancino termina di poco alto sulla porta di Akinfeev, al 18’ gli risponde Smolov ma colpisce male dai venti metri e manda a lato e la Russia ci prova ancora a sbloccare la partita con il colpo di testa di Dzyuba al 23’ e al 28’ con Smolov  che calcia con potenza un rasoterra appena impreciso.  Nel complesso più Russia che Slovacchia ma  al 32’ assist fantascientifico di Hamsik con il piede mancino dalla metà campo trova Weiss che in velocità beffa la difesa Russa ed è poi freddo nel battere Akinfeev, ancora Hamsik crea un gol capolavoro al 45’ inventa una gol da cineteca, dribbling su Shatov e conclusione surreale che si infila dritta all’incrocio dei pali.

Nel secondo tempo la Russia prova a scuotersi ma rischia ancora su Hamsik, lo slovacco al 54’ parte in contropiede e serve Mak che a tu per tu con Akinfeev lo centra e manca il colpo del definitivo ko, la Russia prova con il solito  Shatov al 57’ che trova potenza ma non mira, occasione al 66’ con Smolov ma Durica con una giocata difensiva si sostituisce a Kozacik e salva ancora la sua Slovacchia, intervento che vale almeno un gol. La Russia sembra attaccare con meno convinzione ma  all’80’ trova la rete che dimezza lo svantaggio e rida’ speranza alla Russia, quando tutto sembrava finito, bellissimo assist di Shatov sulla testa del subentrato Glushakov che non sbaglia e occasione del pareggio sempre di Glushakov al minuto 87  sugli sviluppi di un’azione confusa, ma non  non c’è più tempo e quindi grande vittoria della Slovacchia, che si rimette in gioco per il passaggio del turno dopo la sconfitta contro il Galles.

Classifica parziale: Galles 3 (1 gara), Slovacchia 3 (2), Inghilterra 1 (1), Russia 1 (2).

Domani alle ore  15,00 Inghilterra e Galles per gli inglesi una partita molto delicata.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter