Rossella Fiamingo conquista una storica medaglia d’argento nella spada femminile

Rossella Fiamingo dopo i titoli mondiali conquistati nel 2014 e nel 2015 si aggiudica la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio: é la prima medaglia azzurra in Brasile. Rossella si arrende solo in finale con la fortissima magiara Szasz dopo aver emozionato l’Italia con una rimonta pazzesca in semifinale.

Prima medaglia azzurra alle Olimpiadi di Rio 2016, con Rossella Fiamingo è d’argento nella prova individuale di spada femminile, entra nella storia conquistando la prima medaglia alle Olimpiadi nella Spada Femminile.

In finale,  la siciliana è stata sconfitta 15-13 dall’ungherese Emese Szasz, che a 33 anni centra il risultato più importante della sua splendida carriera.

Resta il rammarico per un oro che sembrava ormai essere sul collo della bicampionessa mondiale in carica, Rossella si è trovata avanti anche di quattro stoccate (11-7), prima di subire la rimonta della magiara, che nella terza manche ha sfruttato un calo mentale della siciliana, che ha sicuramente perso d’aggressività rispetto alle prime due frazioni.

La cavalcata verso la finale di Rossella è cominciata ai sedicesimi (bye al primo turno) sconfiggendo per 15-8 la canadese Leonora Mackinnon, batte in rimonta negli ottavi di finale contro Man Kong (15-11) e nei quarti di finale con la coreana Choi (15-8).

Grande capolavoro di  Rossella in semifinale, con una rimonta sensazionale, che si è trovata sotto prima di quattro stoccate (5-9) ad un minuto dalla fine e poi 8-11 a ventisei secondi dal termine. Da quel momento è cominciato un recupero incredibile culminato con il pareggio negli ultimi secondi di gara, si è arrivati alla stoccata supplementare e qui Rossella è stata freddissima, toccando la cinese, regalandosi l’accesso in finale.

Nella finale per il bronzo Sun Yiwen ha trovato la sua consolazione, sconfiggendo in un assalto molto combattuto per 15-13 la francese Laurent Rembi.

La Scherma quindi non tradisce prima gara e prima medaglia.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter