Romano Fenati torna a vincere dopo un anno

In una gara al cardiopalma Romano Fenati torna a vincere nel Gran Premio dell’Emilia Romagna a Misano, rompendo un digiuno di successi che durava da Austria 2019. Secondo posto per Vietti, al comando per quasi tutta la gara ma beffato all’ultimo giro dal pilota marchigiano. Completa il podio Ogura

Romano Fenati si aggiudica il Gran Premio dell’Emilia Romagna e Riviera di Rimini classe Moto3, ottava tappa del Motomondiale della classe cadetta.

Il pilota del Max Racing Team, partito dalla top ten sin da inizio gara ha mostrato di aver un ottimo passo portandosi in lotta con il gruppo di testa sin dai primi passaggi, ma è all’ultimo giro che il pilota ascolano riesce nell’impresa, approfittando della bagarre di Celestino Vietti, secondo al traguardo e Ai Ogura, che completa il podio.

Quarto posto per Albert Arenas che mantiene la vetta della classifica ma con soli 2 punti di margine sugli inseguitori, e precede Jaume Masia e Raul Fernandez. Deniz Öncü ha chiuso in settima posizione precedendo Andrea Migno e Kaito Toba. John McPhee completa la top ten.

Dopo un ottimo avvio chiude solo 12esimo Tony Arbolino, mentre Stefano Nepa chiude 15esimo. Fuori dai punti Niccolò Antonelli che chiude 18esimo, davanti a Riccardo Rossi, 22esimo.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Romano Fenati Sterilgarda Max Racing 39:30.12
2. Celestino Vietti Sky Racing Team VR46 +0.03
3. Ai Ogura Honda Team Asia +0.12
4. Albert Arenas Angel Nieto Team Moto3 +0.19
5. Jaume Masia Leopard Racing +0.28
6. Raul Fernandez Red Bull KTM Ajo +0.43
7. Deniz Oncu Red Bull KTM Tech3 +0.67
8. Andrea Migno Sky Racing Team VR46 +0.79
9. Kaito Toba Red Bull KTM Ajo +0.93
10. John McPhee Petronas Sprinta Racing +1.12

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter