Roma-Sampdoria 3-2: la decide Totti al 93′

epa04851731 Francesco Totti of AS Roma during the match 1 between Real Madrid and AS Roma of the International Champions Cup, at the MCG in Melbourne, Australia, 18 July 2015. EPA/JOE CASTRO AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT

Un nubifragio, con tanto di grandinata, costringe le squadre a vivere un intervallo di più di un’ora tra primo e secondo tempo. Alla fine vince la Roma per 3-2, che vanno avanti con Salah, vengono rimontati da Muriel e Quagliarell, pareggiano con Dzeko e trovano il guizzo decisivo all’ultimo minuto grazie ad un rigore messo a segno dal capitano.

Marcatori: 8′ Salah (R), 18’Muriel (S), 41′ Quagliarella (S), 61′ Dzeko (R), 93′ Totti (R).

La partita inizia sotto l’insegna del caldo con la Roma che inizia la gara con la giusta mentalità e già all’8′ passa con Salah che sfruttando l’assist di Perotti insacca nell’angolo alla destra di Viviano. La Sampdoria non si disunisce e man mano che passano i minuti dimostra di tenere testa ai giallorossi, infatti al 18′ Muriel insacca alle spalle del portiere romanista. Bella partita all’Olimpico dove le squadre si affrontano a viso aperto, ma dopo un’occasionissima capitata sui piedi di Salah che sbaglia, è la squadra di Giampaolo che piazza il colpaccio al 41′ con Quagliarella che porta in vantaggio i blucerchiati. Qualche minuto dopo la Sampdoria sbaglia l’uno due sempre con Quagliarella. Dopo scende in campo il nubifragio con una grandinata mai vista e l’arbitro sospende momentaneamente il match e dopo alcuni test con i capitani delle due squadre decide di riprendere la gara. Alla ripresa Spalletti mette nella mischia Totti e Dzeko e inizia un’altra partita, Roma contro Viviano. Il portiere della Sampdoria para tutto ma non può nulla al 61′ su Dzeko, che servito dall’ intramontabile Totti, mette dentro il pareggio. Poi sempre Viviano protagonista che nega ai calciatori della Roma il vantaggio. Al l’ultimo minuto proprio quando si iniziano a perdere le speranze per vincere la partita è il giocatore dell’Empoli Skriniar che regala alla Roma e a Totti la possibilità di portare a casa i tre punti e Viviano questa volta non riesce ad ipnotizzare il capitano romanista che trasforma il regalo, palla da una parte e portiere dall’altra e tre punti per Spalletti e i suoi. Migliore in campo Totti che illumina con le sue giocate la partita dopo il nubifragio e decide il match, peggiore in campo il giocatore doriano che con il fallo su Dzeko Serve il match point a Spalletti e i suoi.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter