Roma ed Inter si danno battaglia all’Olimpico: 2-2

Roma ed Inter inscenano una bellissima partita all’Olimpico, ma il risultato non accontenta né una, né l’altra: 2-2. Apre de Vrij al 15′, chiude Lukaku all’88’. In mezzo, gli acuti giallorossi di Spinazzola e Mkhitaryan. Un gol giustamente annullato a Martinez sul punteggio di 1-1

FORMAZIONI:

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Ibanez, Kolarov; Peres, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Gagliardini, Young; Brozovic; Sanchez, Martinez. All. Conte.

CRONACA:

E dire che la gara sembrava mettersi in discesa per l’Inter, con la rete di De Vrij: corner dalla destra di Alexis Sanchez e colpo di testa dell’ex laziale all’angolino su cui Pau Lopez nulla ha potuto. Match equilibrato che ha visto i padroni di casa non rischiare di subire il raddoppio e i nerazzurri mai vicini a segnare il 2-0. Le conclusioni di Brozovic da una parte e Mkhitaryan dall’altra non hanno impegnato sensibilmente i rispettivi portieri avversari, prima della svolta del match al primo minuto di recupero della prima frazione. Contatto tra Kolarov e Lautaro Martinez, ripartenza giallorossa e palla a Spinazzola, che dalla sinistra ha batturo Handanovic. Qualche dubbio di Di Bello riguardo il contatto e VAR, reputato perl regolare da parte del direttore di gara.

Nella ripresa Inter subito forte, che ha visto però il goal di Lautaro Martinez annullato per fuorigioco. I nerazzurri guadagnano metri, ma è la Roma a segnare al minuto 57: azione tra Dzeko e Mkhitaryan, entrambi in area a cercare di concludere davanti ad Handanovic, con il piede dell’armeno ad essere il primo a colpire il pallone per il 2-1. Solita girandola di cambi, con Cristante, Perotti e Lukaku tra gli altri in campo. Uno dei migliori in campo, Spinazzola, cambia però il destino della gara al minuto 86: ingenuo fallo sul neo-entrato Moses, appena entrato in area dalla destra, fallo e penalty. Sul dischetto Lukaku per il 2-2 finale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter