Roland Garros, Nadal e Djokovic partono in grande stile

Serbia's Novak Djokovic celebrates after winning a point during his semifinal match match against Austria's Dominic Thiem at the Italian Open tennis tournament, in Rome, Saturday, May 20, 2017. (AP Photo/Gregorio Borgia)

Nella seconda giornata di Roland Garros la coppia Djokovic-Agassi partono alla grande, Nadal va per il decimo titolo sulla terra rossa di Parigi

Partenza in salita per il campione in carica Novak Djokovic, che dopo il doppio licenziamento di Marian Vajda e Boris Becker inizia un nuovo capitolo della sua carriera affiancato da Andre Agassi. Il serbo ha preso la decisione di cambiare completamente lo staff che lo circondava da quasi dieci anni, e aprire un nuovo capitolo. Tuttavia sembra che il suo nuovo allenatore non rimarrà fino alla fine del torneo di Roland Garros, perché dovrebbe rispettare degli impegni pressi precedentemente. Nole ha raccontato le molti similitudini tra lui e Agassi, adesso che per la prima volta nella sua carriera sta sperimentando un momento difficile.

Già negli ultimi mesi Djokovic non sembrava completamente a suo aggio sul campo, e i risultati non sono arrivati come sperato. Dopo il licenziamento di Becker, il coach tedesco ha parlato del fatto che Novak non si allenasse come avrebbe dovuto ed è proprio per questo che non vinceva più.

Dopo aver battuto per 6-3 6-4 6-2 lo spagnolo Marcel Granollers, al secondo turno Novak incontrerà il portoghese Joao Sousa che ha superato in quattro set (4-6 7-6 6-2 6-2) il serbo Janko Tipsarevic.

Un’ora e 52 minuti sono serviti a Rafael Nadal per superare il primo turno contro il francese Benoit Paire (6-1 6-4 6-1). Il campione della terra rossa potrebbe vincere il decimo titolo di Roland Garros, e sembra essere il favorito di questo slam.

Altri match

Avanti anche il canadese Milos Raonic che ha chiuso il 92 minuti contro il belga Steve Darcis (6-3 6-4 6-2 lo score finale).

Nel tabellone femminile Garbine Muguruza rimanda a casa Francesca Schiavone in due set (6-2 6-4). Avanti anche l’ex numero 1 del mondo Caroline Wozniacki che ha vinto in tre set sulla wild card australiana Jaimee Fourlis (6-4 3-6 6-2). Bene anche Karolina Pliskova che ha dato 7-5 6-2 alla cinese Saisai Zheng. La testa di serie numero 2 è in corsa per la prima posizione mondiale.

About the Author

Ioana Tita
Sono Ioana, ho 27 anni e sono laureata in economia preso l'università degli studi di Torino. Amo il tennis e le due ruote, le serie tv e i gatti.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter