Risultati e tabellini della sesta giornata dei playoff

Risultati e tabellini della sesta giornata dei playoff

Grissin Bon Reggio Emilia – Sidigas Avellino 79-80
(19-23, 24-22, 20-21, 16-14)

Reggiana: Aradori 22, Della Valle 18, Cervi 8, De Nicolao 7, Wright 6, Reynolds 6, Needham 6, Kaukenas 4, Polonara 2. All. Menetti.

Avellino: Ragland 21, Logan 11, Thomas 10, Leunen 8, Green 8, Randolph 8, Cusin 8, Fesenko 6. All. Sacripanti.

A Reggio Emilia, partono forte gli ospiti con parziale di 7-0 chiuso dal rientrante Ragland. Della Valle prova a guidare la reazione dei suoi ma gli irpini riescono a rimanere in vantaggio. Sul finale di quarto, sette punti di De Nicolao e quattro di Aradori avvicinano finalmente la Grissin Bon. Il primo parziale è 19-23. È sempre la Sidigas a fare la partita nel secondo quarto. Due triple di Ragland portano Avellino sul +9. Ogni tentativo di rimonta dei padroni di casa è frustrato dall’attacco degli ospiti ma nel finale di tempo, sfruttando un fallo antisportivo di Fesenko, Aradori porta la sua squadra fino ad un solo punto di distanza. All’intervallo siamo 43-45. La Grissin Bon trova il primo vantaggio della gara nel terzo periodo, con la tripla di Della Valle e la schiacciata di Wright. È Fesenko a firmare la parità e nel finale ci pensano Leunen e Randolph. 63-66 a fine terzo quarto. Avellino conduce per gran parte del tempo. Aradori e Cervi rispondono a Logan e Ragland e riescono a completare l’aggancio. Si arriva in volata. Reggio sciupa, Avellino no. Leunen sulla sirena manda la Sidigas in semifinale.

The Flexx Pistoia – Umana Reyer Venezia 89-75
(22-24, 19-10, 19-19, 29-22)

Pistoia: Petteway 26, Boothe 13, Moore 11, Magro 11, Jenkins 10, Lombardi 8, Antonutti 6, Crosariol 4. All. Esposito.

Venezia: Peric 15, Batista 13, Bramos 13, Haynes 8, Tonut 7, Viggiano 5, Ejim 5, Ress 3, Filloy 2, Ortner 2, Stone 2. All. De Raffaele.

Anche a Pistoia l’inizio è tutto degli ospiti. Venezia infatti, vuole chiudere la serie già stasera e a metà quarto è avanti 5-12. I lagunari arrivano fino al +9 ma nel finale di quarto si sveglia Petteway e con 7 punti riporta la squadra di casa in scia. Il primo periodo termina 22-24. Sostenuta dal suo pubblico, la The Flexx firma un parzialone di 14-4 con cui si porta in vantaggio. Venezia prova a fermare l’emorragia schierandosi a zona, costringendo Pistoia a tirare dall’arco. Boothe però non ha problemi e con una tripla porta i toscani sul 41-34 negli spogliatoi. La squadra di casa mette in campo tanta energia nel secondo tempo. Pistoia raggiunge la doppia cifra di vantaggio che riesce a mantenere per tutto il terzo periodo. Solo nel finale di tempo, Ress firma la tripla per accorciare sul 60-53. Bramos e Tonut ci provano dalla distanza ma alle loro triple rispondono immediatamente Jenkins e Magro. La Reyer ci prova in tutti i modi ma alla fine deve arrendersi. Petteway e Boothe affondano il colpo decisivo. Finisce 89-75 e tra due giorni si torna in campo per gara 4.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter