Risultati e tabellini Gara 3 – Semifinale – Eurocup

Risultati e tabellini Gara 3 – Semifinale – Eurocup

Virtus Segafredo Bologna – Unics Kazan 100-107
(21-21, 27-25, 19-27, 33-34)

Virtus Bologna: Teodosic 25, Belinelli 24, Hunter 13, Adams 10, Ricci 8, Weems 8, Alibegovic 6, Markovic 3, Abass 2, Gamble 1. All. Djordjevic.

Unics Kazan: Smith 24, White 22, Brown 20, Wolters 17, Holland 14, Canaan 9, Morgan 1. All. Priftis.

CRONACA:

La sfida della Segafredo Arena inizia con parecchia tensione ma la Virtus parte meglio e si porta sul 13-6 con un canestro di Weems servito da Teodosic. La squadra di Djordjevic arriva fino a +8 sul 19-11 con una schiacciatona di Alibegovic, poi l’Unics inizia a macinare gioco e sono Wolters e l’ex brindisino Brown a firmare il parziale che vale la parità sul 21-21 al 10′. Nel secondo quarto è un botta e risposta a suon di canestri tra Smith e Belinelli, poi Kazan perde Morgan per un infortunio al ginocchio, ma prosegue l’equilibrio la Segafredo torna un paio di volte a +4, una con una triplona di Markovic da lontanissimo per il 42-38, i russi impattano di nuovo sul 46-46, e all’intervallo è 48-46 Bologna con due liberi dell’ex Spurs.

E’ a inizio ripresa che la partita si decide: la Segafredo rientra un po’ molle, l’Unics tutto l’opposto e coi canestri di Smith, Brown e Holland piazza il break per volare a +10 sul 66-56. La Virtus si aggrappa al solo Teodosic, il serbo segna 5 punti in un amen, ma ancora Holland e Smith rispondono e al 30′ Kazan conduce comunque 73-67. Nell’ultimo periodo Bologna arriva fino a -2 con le triple di Adams e Belinelli per il 73-75, e poi con Hunter sul 77-79, ma non riesce mai a ricucire perchè i russi puniscono ogni sbavatura difensiva e tornano a +7 con Smith e White, poi a +9 sul 91-82 coi liberi di Wolters. L’ultimo sussulto della Virtus è coi liberi di Teodosic e Belinelli fino al -4 sul 92-96, poi a 40″ dal termini è una tripla irreale da quasi metà campo di Canaan dopo un rimbalzo offensivo di White a chiudere il discorso e a tagliare le gambe ai bianconeri. Negli ultimi secondi Bologna prova la tattica del fallo sistematico ma Kazan non sbaglia nulla e conquista gara 3 per 107-100.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter