Reggio Emilia pareggia la serie: Milano battuta 81- 76. é 2-2

Anche Reggio Emilia sfrutta il fattore campo portandosi via gara 4 e superando l’Armani con una partita di cuore. La rimonta di Milano nel finale con il parziale di 10-0 non basta. Si torna al Forum di Assago quindi sulla situazione di 2-2. Per l’Armani Sanders miglior marcatore con 21 punti; per Reggio Emilia Aradori e Lavrinovic con 15.

Reggio Emilia vince 81-76 portando la serie sul 2-2. Ora si torna a Milano.

Il ritorno di Aradori da nuova linfa alla Grissin Bon che riporta la serie in parità rispettando il fattore campo. Patita molto equilibrata, dove Reggio la vince con il gioco di squadra, portando ben sei uomini in doppia cifra, con Aradori e Lavrinovic top scorer con 15 punti ciascuno.
A Milano non sono bastati i 21 punti di Sanders e i 17 di McLean e il parzialone finale di 10-0 per cercare di strappare il fattore campo. Ora si torna al Forum di Assago per una gara 5 delle finali scudetto della Serie A BEKO che si preannuncia decisiva.

Reggio Emilia- Milano 81-76

REGGIO EMILIA: ARADORI (15PT), NEEDHAM (3PT), POLONARA (10PT), LAVRINOVIC (15PT), DELLA VALLE (13PT), DE NICOLAO (4PT), PARRILLO (0PT), VEREEENKO (10PT), KAUKENAS (11PT), SILINS (0PT), LEVER E DEGLI ESPOSTI N.E.

MILANO: MCLEAN (17PT), LAFAYETTE (3PT), GENTILE (7PT), CERELLA (0PT), KALNIETIS (11PT), MACVAN (2PT), CINCIARINI (0PT), SANDERS (21PT), SIMON (10PT), BATISTA (5PT), VERCESI E MAGRO N.E.

MIGLIOR RIMBALZISTA: POLONARA (8 RIMBALZI)
MIGLIOR ASSIST MAN: KALNIETIS, CERELLA E DE NICOLAO CON 4 CIASCUNO
VALUTAZIONE PIU’ ALTA: ARADORI 23 DI VALUTAZIONE
MVP: ARADORI

About the Author

Matteo Negri
Matteo Negri nato a Bologna il 17 novembre 1983. Grande appassionato di sport, ma non mi piace praticarlo. Conduttore radiofonico su radio Bologna uno di una trasmissione dal nome Football Drivetime e conduttore di una trasmissione sportiva su YouTube dal nome singolare!