Il Sassuolo strappa un punto importante a Vienna. Con il Rapid finisce 1-1

Il Sassuolo soffre parecchio nel primo tempo ma non molla e nella ripresa riacciuffa la partita con una clamorosa autorete di Schrammel. Il Sassuolo sale a quattro punti in classifica, alla pari proprio con il Rapid Vienna.

Rapid Vienna – Sassuolo 1-1 (Marcatori al 7′ Schaub e al 66′ aut. Schrammel)

In svantaggio già al 7′ con il gol di Schaub, evita di prendere un’imbarcata nel primo tempo fatto di tanta, troppa sofferenza e nel secondo tempo prova a reagire e prima trova il pareggio al 66′ grazie all’ autogol di Schrammel, e sfiora nel finale della vittoria che francamente sarebbe stata eccessiva, vista la bella partita giocata dalla squadra Austriaca.

Grande ritmo partita tenuto dal Rapid, con grande pressing a tutto campo che mette un po’ in confusione la squadra allenata da Di Francesco e dopo due minuti i padroni di casa vanno vicini al gol con Joelinton, il gol è nell’aria e arriva puntale al 7′ con Schaub che approfitta della smanacciata di Consigli per segnare il gol del 1-0 e che al 11′ poteva raddoppiare con un bel tiro da fuori area, il  Sassuolo prova a svegliarsi e a farsi vedere in attacco con Ragusa al 16′ e Politano al 21′ che si trovano faccia a faccia con il portiere Strebinger ma non riescono a segnare il gol del pareggio, nel finale di primo tempo Joelinton sfiora il gol del raddoppio con la bella e spettacolare rovesciata che colpisce la traversa.

Nel secondo tempo e’ un’altro Sassuolo quello che scende in campo con una squadra che pressa e schiaccia nella sua metà campo il Rapid Vienna, con l’ingresso in campo al 57′ di Defrel al posto di Ragusa la partita diventa ancora più bella e a favore del Sassuolo, infatti appena entrato Defrel si rende subito pericoloso con il tiro al volo dal limite dell’area, il pareggio del Sassuolo arriva al 66’ con una goffa autorete di Schrammel che deposita nella sua porta, di testa, un cross di Peluso per evitare l’intervento di Politano, nel finale il Sassuolo prima rischia di incassare il gol 2-1 su calcio d’angolo ma ci pensa Consigli a sventare il pericolo, poi arriva vicino al gol della vittoria con Defrel e con il tiro da fuori area di Acerbi al 93′, tutto sommato un buon punto in trasferta, visto che ques’anno lontano dal Mapei Stadium aveva ottenuto solo 1 vittoria e 2 pareggi, che fa ben sperare per il proseguio del girone molto equilibrato.

RAPID VIENNA- SASSUOLO 1-1

Reti: pt 8′ Schaub (R); st 21′ aut. Schrammel (R).

Rapid Vienna: Strebinger; Pavelic; Dibon (2′ st Hofmann), Schosswendter, Schrammel; Mocinic, Schwab; Schaub, Murg (18′ st Grahovac), Traustanson (28′ st Jelic); Joelinton. A disp. Novota, Auer, Szanto, Kvilitalia. All. Buskens.

Sassuolo: Consigli; Lirola, Antei, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Mazzitelli; Politano (42′ st Adjapong), Matri (32′ st Ricci), Ragusa (12′ st Defrel). A disp. Pegolo, Cannavaro, Gazzola, Biondini. All. Di Francesco.

Classifica Girone F:

Genk 6, Sassolo e Rapid Vienna 4, Athletic Bilbao 3

prossimo turno giovedì 03/11/2016

Sassuolo – Rapid Vienna e Athletic Bilbao – Genk

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato