Questo Hellas Verona è una favola: Juventus ribaltata

In vantaggio al 65′ grazie a un capolavoro di Cristiano Ronaldo a segno per la decima partita di fila in campionato e a -1 dal record di Batistuta e Quagliarella, i bianconeri subiscono la clamorosa rimonta degli scaligeri che pareggiano con Borini al 76′. Dieci minuti più tardi Pazzini su rigore firma la rete del sorpasso

FORMAZIONI:

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Borini. All. Juric.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Costa, Higuain, Ronaldo. All. Sarri.

CRONACA:

La prima occasione della partita se la costruisce Faraoni che, con un destro velenoso, impensierisce Szczesny. Dallo sviluppo della stessa azione, di tacco Rrahmani sfiora il vantaggio. Juventus lenta di idee e di palleggio, musica per le orecchie per la formazione casalinga, che ci prova con Borini dalla distanza. In un’apparente fase di stanca, sfruttando gli spazi, Douglas Costa centra la traversa con un bel sinistro. Dopodiché, è Kumbulla a superare di testa il portiere polacco. Tutto fermato dal VAR. Questione di centimetri. Altro giro, altro legno. Questa volta di Ronaldo. Ed è sempre l’asso lusitano, prima a giro e poi con una zuccata, a spaventare Silvestri.

Nella ripresa, è il solito Ronaldo a salire in cattedra: decima partita di fila a segno. Insomma, una sentenza. Finita qua? Neanche per scherzo. Borini a leggere una leggerezza difensiva bianconera. Ed è pareggio. Verona di cuore. Verona di testa, la stessa di Kumbulla che scheggia la traversa. Emozioni al potere. Il VAR toglie, il VAR dà: Pazzini dal dischetto ed è paradiso scaligero.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter