Qualifiche Gp di Giappone: Hamilton porta la Mercedes in pole

Il Gran Premio di Suzuka, in Giappone, entra nel vivo durante la sessione di qualifiche in questa mattinata italiana. Lewis Hamilton ha fatto volare la sua Mercedes senza lasciare speranza ai suoi avversari.

Le Q1 inizia con la stessa lotta di tutto il mondiale: Hamilton contro Vettel, Vettel contro Hamilton. Ognuno che alza il tempo per far vedere all’altro che c’è, che non ha paura. A parità di gomma, entrambi scesi in pista con le soft, mostrano lo stesso passo gara.

La prima parte della qualifiche si è interrotta a un minuto dalla fine con un brutto incidente per Romain Grosjean che ha perso il controllo della sua Haas. Non c’è stata quindi la possibilità per alcuni piloti di concludere il giro e tentare di qualificarsi. Tra questi Lance Stroll e il novellino e Pierre Gasly.

La Q2 ha visto scelte diversificate all’interno delle scuderie di punta: la Ferrari ha scelto la gomma rossa per Sebastian Vettel e quella gialla per Kimi Raikkonen e la stessa scelta è stata portata anche in casa Mercedes con la gomma super soft per Hamilton e quella soft per Bottas.

Tra gli esclusi della seconda sessione troviamo Stoffel Vandoorne, Carlos Sainz, Nico Hülkenberg, Kevin Magnussen e Jolyon Palmer.

La Q3 si conclude così come era iniziata, con la supremazia dell’inglese e della sua Mercedes. Un tempo veramente incredibile di 1:27:319 che regala al campione buone possibilità per la gara di domani.

Seconda posizione per l’altra Mercedes di Valtteri Bottas che partirà però settimo a causa della sua precedente penalità. Terzo tempo per il tedesco Sebastian Vettel che partirà in prima fila accanto al suo diretto rivale.

Subito dietro le due Red Bull: Daniel Ricciardo in quarta posizione e Max Verstappen in quinta (e poi in partenza terzo e quarto).

Bottas e Raikkonen hanno dovuto sostituire il cambio durante il weekend e avranno quindi una penalità di cinque posizioni mettendosi rispettivamente settimo e decimo sulla griglia di partenza. Le penalità di questa settimana sono davvero tantissime e a partire sul fondo della griglia di partenza ci saranno sicuramente Carlos Sainz, Jolyon Palmer e Fernando Alonso.

Questa sfida non sarà decisiva per l’assegnazione del titolo mondiale ma sarà fondamentale per la sfida delle sfide a cui abbiamo assistito dallo scorso marzo a oggi. La qualifica è stata Mercedes ma il passo gara sembra essere Ferrari. Sappiamo già, dopo  gara assolutamente imperdibile quella di domani.

QUALIFICHE:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:27.31
2. Valtteri Bottas Mercedes +0.33
3. Sebastian Vettel Ferrari +0.47
4. Daniel Ricciardo Red Bull +0.98
5. Max Verstappen Red Bull +1.01
6. Kimi Raikkonen Ferrari +1.17
7. Esteban Ocon Force India +1.79
8. Sergio Perez Force India +1.94
9. Felipe Massa Williams +2.16
10. Fernando Alonso McLaren +3.36

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter