QF: Lewis Hamilton torna in pole

Lewis Hamilton precede Vettel e Bottas.

Q1 – Vandoorne con le soft è il primo a sfilare in pit lane all’accendersi del semaforo. Vettel lo segue a ruota, ringraziando via radio il team per avergli riparato la monoposto in temo, dove è stato sostituito il secondo motore termico. Nemmeno il tempo di completare il suo giro però, che dicono a Vettel di fermare subito la macchina! Poi aggiungono di provare a portarla ai box. Vettel però passa sul rettifilo principale e prosegue. Allarme rientrato. Intanto Vandoorne fa segnare il primo crono, 1:23.21 e la temperatura dell’asfalto è salita a 45°C. Hamilton si porta in cima alla lista dei tempi in 1:20.51, seguito da Vettel, Bottas, Ericsson, Grosjean, Stroll, Magnussen, Vandoorne e Wehrlein, tutti con la soft. Ricciardo si prende il quarto crono ma poi viene scavalcato da Verstappen. Seguono Perez, Sainz, Ocon, e Hulkenberg. Grosjean sale in settima posizione, seguito da Magnussen, Perez e Sainz. Dal francese in poi sono tutti in pista per provare ad agguantare la Q2, tranne Perez. Ocon si prende l’ottavo tempo, seguito da Sainz. La bandiera a scacchi rimanda ai box Ericsson, Palmer, Stroll, Vandoorne e Kvyat.

Q2 – Hamilton, Bottas e Raikkonen lasciano per primi i box, tutti con le soft. Hamilton fa segnare 1:20.21, seguito da Kimi e Bottas. Sainz, Ocon e Hulkenberg si aggiungono al terzetto, mentre Ricciardo fa suo il quarto tempo, prima che Verstappen però lo scavalchi. Vettel si prende il secondo posto, a 85 millesimi dal vertice. Dalla settima posizione in poi rientrano tutti in pista. Ocon si prende il settimo tempo, Massa lo segue e Alonso si porta alle sue spalle e guadagna la Q3. La bandiera a scacchi sventola senza pietà, mandando in panchina Magnussen, Sainz, Hulkenberg, Grosjean e Wehrlein. La McLaren festeggia la sua prima volta in top ten!

Q3 – Hamilton, Vettel, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Ocon, Massa, Perez e Alonso si giocano la top ten. Alla ripartenza i primi sei sono tutti dentro, mentre gli altri quattro avranno un solo tentativo. Bottas fa segnare il primo crono, poi è Hamilton a portarsi davanti in 1:19.14. Seguono Raikkonen, Vettel e Ricciardo. Vettel, a mezzo secondo dal vertice, segnala un problema di ERS in rettilineo. Dopo i primi crono breve pausa ai box prima del rush finale. Alla ripartenza, subito dentro Ocon, Massa, Perez e Alonso, quindi uno alla volta si aggiungo anche i primi sei. Hamilton e Bottas non si migliorano, mentre Vettel si prende il secondo tempo a 51 millesimi dal britannico, che porta così a casa la pole position. Seguono Bottas, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Alonso, Perez, Massa e Ocon.

QUALIFICHE:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:19.14
2. Sebastian Vettel Ferrari +0.05
3. Valtteri Bottas Mercedes +0.22
4. Kimi Raikkonen Ferrari +0.29
5. Max Verstappen Red Bull +0.55
6. Daniel Ricciardo +1.02
7. Fernando Alonso McLaren +1.89
8. Sergio Perez Force India +1.92
9. Felipe Massa Williams +2.08
10. Esteban Ocon Force India +2.12

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter