QF Lewis Hamilton si prende la pole

Lewis Hamilton precede Bottas e Raikkonen.

– Q1 – Cambio di motore per Sebastian Vettel, sul quale era stato riscontrata una perdita idraulica, e niente qualifiche per Palmer, la cui Renault aveva preso fuoco al posteriore nelle Libere 3. All’accendersi del semaforo subito dentro le due Ferrari e le Red Bull. Tentennano invece ai box le Mercedes, Palmer e Vandoorne. Gomma supersoft per tutti. Primi crono per Magnussen, superato poco dopo da Stroll in 1:44.94. Poi è Verstappen a farla da leader, in 1:43.75. Quindi tocca a Raikkonen, in 1:43.41, seguito da Perez e Ocon. A una decina di minuti dal via si fanno vedere anche le Mercedes: Hamilton passa subito al comando, strappando il nuovo record della pista, 1:42.38. Il britannico scende poi a 1:41.983. Seguono Verstappen, Kimi, Bottas, Ocon, Vettel, Perez, Massa, Ricciardo e Kvyat. Magnussen si salva sul finale con il 14esimo tempo, mentre rimangono esclusi Alonso, Grosjean,, Ericsson e Vandoorne. I primi dieci sono Hamilton, Verstappen, Kimi, Ricciardo, Kvyat, Vettel, Bottas, Ocon, Perez e Massa.

Q2 – Si lancia subito Massa, che ferma il cronometro a 1:43.73. Poi tocca a Kimi dettare il passo, in 1:42.11. Alle sue spalle, Verstappen, Ricciardo e Stroll. Hamilton lascia tutti a secco con uno strepitoso 1:41.99, Bottas si porta alle sue spalle, seguito da Raikkonen, Perez, Verstappen, Vettel, Ocon, Ricciardo, Stroll e Massa. Il brasiliano poi sale al settimo posto, dietro a Vettel. Stroll fa suo il sesto tempo, davanti a Ricciardo. Hamilton scende ancora: 1:41.27. In pista le due Ferrari, con la supersoft nuova. Vettel si porta in seconda posizione, a 6 decimi da Hamilton. Poi è Bottas a tallonare Hamilton, quando sventola la bandiera a scacchi e rimangono esclusi Kvyat, Sainz, Magnussen, Hulkenberg e Wehrlein.

Q3 – Ecco i pretendenti alla pole position: Hamilton, Bottas, Vettel, Verstappen, Kimi, Ricciardo, Stroll, Perez, Massa e Ocon. Le due Mercedes lasciano per prime i box, seguite poi dal resto del gruppo. Rimangono ferme solo le Force India e Stroll. Primo crono per Bottas, 1:47.20, poi superato da Vettel, in 1:43.19. Bottas poi torna davanti e fa segnare un nuovo record, 1:41.27, Hamilton gli è dietro. Terzo Verstappen, davanti a Raikkonen. Seguono Ocon, Vettel, Ricciardo, Perez, Massa e Stroll. Ma sventola bandiera rossa! Ricciardo è fermo è andato a muro in curva 6 con la sua RB13. Le monoposto rientrano ai box, con poco più di 3 minuti rimasti per l’ultimo tentativo.

Si riparte dopo una breve pausa. Verstappen, Bottas e Hamilton sono i primi a uscire. Dentro anche Raikkonen; Vettel è invece l’ultimo a lanciarsi. Bottas stampa un 1:41.027 ma Hamilton lo scansa in 1:40.59 ed è pole position! Terzo Verstappen, poi scavalcato da Raikkonen, che si guadagna la seconda fila insieme a Vettel, quarto.

QUALIFICHE:
1. Lewwis Hamilton Mercedes 1:40.59
2. Valtteri Bottas Mercedes +0.43
3. Kimi Raikkonen Ferrari +1.10
4. Sebastian Vettel Ferrari +1.24
5. Max Verstappen Red Bull +1.28
6. Sergio Perez Force India +1.51
7. Esteban Ocon Force Inda +1.59
8. Lance Stroll Williams +2.16
9. Felipe Massa Williams +2.20
10. Daniel Ricciardo Red Bull +2.82

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter