Qatar da sogno: 1-0 alla Corea del Sud

Il Qatar dopo una fantastica prestazione elimina una delle candidate al titolo di campione d’Asia

FORMAZIONI:

Corea del Sud (4-2-3-1): Kim; Lee, Kim, Kim, Kim; Hwang, Jung; Ju, Son, Lee; Hwang. All. Bento.

Qatar (5-3-2): Al Sheeb; Correira, Alrawi, Khoukhi, Salman, Abdulkarim; Al Haydos, Al Hajri, Hatim; Akram, Almoez. All. Sanchez.

CRONACA:

Finisce a sorpresa ai quarti di finale l’avventura in Coppa d’Asia di una delle candidate principali alla vittoria, la Corea del Sud, continua il percorso da sogno di un Qatar che ora punta davvero in alto. Una gara molto combattuta, tra i coreani, più tecnici e bravi a controllare la gara, e gli uomini di Sanchez, forse più bassi di baricentro, ma più pratici, anche se priva di occasioni clamorose. Sono gli uomini di Bento, in realtà, a creare le occasioni più pericolose: prima il piattone a giro di In-Beom si spegne poco sopra la traversa, poi, nella ripresa, la punizione di Kim scavalca la barriera ma scheggia l’esterno del palo. I qatarioti aspettano e, al 78′, colpiscono in maniera fatale: Hatem prende la mira dai 30 metri e fa partire un bel sinistro dalla grande distanza, con il pallone che prende velocità e finisce in rete all’angolino basso, con Seung-Gyu che non riesce ad arrivarci. La Corea del Sud prova a reagire, ma il Qatar é ottimo ed ordinato nel difendere fino alla fine il risultato: Sanchez e i suoi conquistano così la prima semifinale di Coppa d’Asia della storia qatariota, confermandosi come la mina vagante di questa edizione.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter