Primo squillo di Jack Miller a Jerez

A Jerez de la Frontera, Jack Miller coglie la prima vittoria del 2021, approfittando delle grandi difficoltà accusate da Quartararo. Il resto del podio si tinge d’azzurro con Bagnaia, 2° e leader del mondiale, e Morbidelli

Jack Miller ha vinto il Gran Premio di Spagna classe MotoGP, corso sul tracciato di Jerez, intitolato al compianto Angel Nieto.

Il pilota australiano della Ducati non si era arreso ad uno strepitoso Fabio Quartararo e quando quest’ultimo ha iniziato ad avere dei problemi, non si è lasciato sfuggire la vittoria, che a Jerez mancava alla Ducati dal 2006, quando vinse Loris Capirossi. Per Miller è la seconda vittoria in MotoGP.

Sul podio la seconda Desmosedici ufficiale, quella di Francesco Bagnaia e la Yamaha del Team Petronas di Franco Morbidelli, che ricordiamo guida una M1 del 2019.

Quarto al traguardo il giapponese del Team Honda LCR, Takaaki Nakagami che ha preceduto la Suzuki del Campione in carica Joan Mir e una grandissima Aprilia, sesta con Aleix Espargarò.

Maverick Vinales ha chiuso settimo, davanti alla Ducati Pramac di Johann Zarco e alla Honda di Marc Marquez, nono al traguardo alla seconda gara dopo il rientro. Chiude la Top Ten l’altra Honda Repsol, quella di Pol Espargarò.

Fabio Quartararo, dopo più di metà al comando, ha avuto un calo che lo ha relegato in 13esima posizione davanti alle KTM del Team Tech 3 di Danilo Petrucci e Iker Lecuona.

Subito fuori dai punti Luca Marini e Valentino Rossi, che ha chiuso 17esimo a oltre 22 secondi dalla vetta.

Caduti Alex Marquez, Enea Bastianini e Brad Binder. Con il secondo posto e i problemi di Quartararo, “Pecco” Bagnaia sale in vetta alla classifica con 66 punti contro i 64 di Quartararo, i 50 di Vinales, i 49 di Mir, i 48 di Zarco e i 39 del vincitore Jack Miller. Franco Morbidelli è ottavo con 33 punti.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Jack Miller Ducati Lenovo Team 41:05.60
2. Francesco Bagnaia Ducati Lenovo Team +1.91
3. Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT +2.51
4. Takaaki Nakagami LCR Honda +3.20
5. Joan Mir Team Suzuki Ecstar +4.25
6. Aleix Espargarò Aprilia Racing Team Gresini +5.16
7. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +5.65
8. Johann Zarco Pramac Racing +7.16
9. Marc Marquez Repsol Honda +10.49
10. Pol Espargarò Repsol Honda +11.77

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter